Ti sarà inviata una password per E-mail

Va alla Clai Imola il big match dell’ottava giornata del campionato di serie B2 femminile, con le imolesi che espugnano con un secco tre a zero il Ginnasio di Forlì, campo della BleuLine Libertas Volley. Imola vince con assoluto merito un match praticamente condotto dall’inizio alla fine, al cospetto di una BleuLine ancora una volta troppo imprecisa e nuovamente incappata in una giornata di scarsa vena. Imola porta così a quattro i punti il vantaggio in classifica proprio sulla Libertas Volley, mantenendo il suo percorso netto di questo straripante inizio di campionato fatto finora di sole vittorie nelle nove gare disputate. La BleuLine invece mantiene sì il secondo posto, ma è chiamata a leccarsi le ferite dopo un match dove il foltissimo pubblico accorso al Ginnasio si aspettava sicuramente qualcosa in più da Balducci e compagne.

E invece, dopo un inizio in cui la BleuLine pare scattare meglio dai blocchi, il pomeriggio forlivese si trasforma in una specie di monologo imolese, con Forlì quasi sempre costretta ad inseguire nel punteggio. Il primo set fila comunque via in equilibrio, si arriva fino al 21 pari ed è lì che la Clai trova lo sprint giusto per portare a casa il set col punteggio di 25 a 22 a proprio favore.

Secondo parziale, ci si aspetta la reazione forlivese ma è invece Imola a farla nuovamente da padrona. Delgado le prova tutte per invertire la rotta, compreso il rientro di Sara Peretti, ma in campo è solo Clai, come testimonia il 18-25 con cui le ospiti portano a casa il set, rimettendo la BleuLine con le spalle al muro esattamente come due settimane fa contro Reggio Emilia.

Terzo set, ultima occasione tra le mani della Libertas, ma questa volta la rimonta non si concretizza. Le forlivesi ci provano e riescono anche a mettere la testa avanti, ma lo sprint è nuovamente di Imola, che chiude ogni discorso con un’altro 25-22 a proprio favore archiviando il match con un secco tre a zero, per certi versi anche inaspettato, se vogliamo, ma assolutamente giusto per quello che si è visto in campo.

Imola continua così la sua marcia, per le forlivesi urge un piccolo esame di coscienza dopo le ultime prestazioni di quest’ultimo mese sicuramente al di sotto delle potenzialità. La strada è lunga, il tempo c’è ma occorre cambiar marcia, a partire dall’insidiosa trasferta di domenica prossima sul campo di Rovigo.

BleuLine Libertas Volley Forlì – Clai Imola 0 – 3 (22-25 18-25 22-25)

LIBERTAS – Stradaioli, Geminiani (lib.), Laghi ne, Morelli (lib.), Raggi 3, Valpiani 7, Bettini ne, Balducci 9, Bernabé 9, Peretti 1, Grillini, Gardini 2, Rossi 10. All. Delgado.

IMOLA – Piva ne, Devetag 10, Bombardi ne, Cavalli, Dal Monte (lib.), Ferracci 15, Folli, Ricci Maccarini (lib.), Melandri 8, Zanotti, Collet 14, Gherardi 8, Tesanovic 7. All. Turrini.

Arbitri: Ubaldi e Natalini.