Ti sarà inviata una password per E-mail

Non basta lo scossone del cambio di panchina voluto in settimana dalla società per invertire la rotta in casa Forlì. L’Oleodinamica è infatti andata incontro all’ennesimo ko della sua stagione, questa volta nel big match di Imola contro i padroni di casa della Rossoblu Imolese con un uno-due incredibile nel finale di gara.

Già, perché i forlivesi hanno subito l’onta della rimonta avversaria soltanto negli ultimi 5′ di gioco, dopo che a metà secondo tempo Benhya, su rigore, aveva illuso il Forlì portandolo in vantaggio. Albanese al 24′ della ripresa in mischia e Dari su rigore al 30′ ribaltano infatti beffardamente la contesa in favore della Rossoblu, che balza al secondo posto in classifica scavalcando proprio l’Oleodinamica, mentre il Russi, vincente anche contro il Futsal Romagna, allunga a +9 sulla seconda.

Il Forlì, reduce da un solo punto nelle ultime 4 giornate, scivola così al terzo posto a braccetto sempre con l’Erba14, uscito anch’esso sconfitto a sorpresa per 4-3 dall’Ass Club sul proprio campo.

Rossoblu Imolese – Oleodinamica Forlì 2 – 1 (p.t. 0-0)

IMOLESE – Palestro, Impagnatiello, Dari, Mazzanti, Pelliconi, Sarti, Marchetti, Albanese, Tabanelli, Maccaferri, Bousaid, Sangiorgi. All. Giordano.

FORLI’ – Cassano, Fabbrocini, Cirillo, Simone, Dindane, Ravaioli, Di Maio, Benhya, Fabbri, Cangini Greggi, Mozzoni. All. Gottuso.

Marcatori: 11’st Benhya (F), 24’st Albanese (I), 30’st Dari (I).