Ti sarà inviata una password per E-mail

Settimana di grande volley, nella prima di ottobre, al PalaMarabini, casa della Volley Sammartinese, quotidianamente impegnato dai match del Memorial Paolini, per quanto riguarda under 14, 16 e Serie C/B2, e del Memorial Falcomer, con le giovanissime under 13.

Al termine della lunga fase di ‘scrematura’ ad eliminazione, nelle scorse giornate di sabato e domenica si sono giocate le finalissime davanti ad un numerosissimo e caldo pubblico. A vincere la fase under 13 e dunque far proprio il Falcomer, è stata la Pallavolo Ozzano, che ha avuto la meglio dell’Idea Volley Bologna per 2 set a 0. A seguire, al terzo posto, la Libertas Volley Forlì, quindi In Volley Lugo, Pallavolo Faenza e Volley Sammartinese.

La stessa formazione di Ozzano, poi, si presenta anche al Paolini con l’under 14, in cui bissa il successo battendo la Volley Sammartinese Rossa 3-0. Al terzo posto si piazza In Volley Lugo e al quarto Volley Sammartinese Bianca.

La fase under 16, invece, viene vinta invece dalla Riviera Volley Rimini, vittoriosa per 3-0 contro le padrone di casa della Volley Sammartinese. Premiata come miglior giocatrice Veronica Magi del Riviera. Il terzo posto spetta  ad Ozzano, quarto posto alla Libertas Volley Forlì ed in quinta piazza si posiziona In Volley Lugo.

Arriviamo, così, infine, all’ambito quadrangolare Paolini, dedicato alle big. Anche quest’anno domina la Libertas Volley Forlì di B2, allenata da Andy Delgado, che senza troppi indugi schiaccia la Stella Rimini di Enrico Mussoni (B2) per 3-0. Al terzo posto Liverani Castellari Lugo (B2) di Biagio Marone e al quarto posto le proprietarie di casa, la Flamigni Kelematica (C), di Roberto Casadei. La Libertas ha sicuramente espresso il gioco migliore, favorendo lo spettacolo e facendo divertire e scaldare il pubblico, per una meritata vittoria finale. Vince il premio di miglior giocatrice Sofia Balducci, schiacciatrice della Libertas, la quale si è distinta per grinta, umiltà e tenacia.

A premiare le squadre e le giocatrici Isabella Paolini e Luca Falcomer, alla presenza dell’Assessore allo Sport del Comune di Forlì, Sara Samorì. A conclusione dell’evento, un momento di grande emozione, quando Giancarlo Beoni, cuore pulsante della Sammartinese, ha annunciato il suo ultimo anno al servizio dell’associazione sportiva, dopo quasi  40 anni di dedizione e duro lavoro per i colori biancorossi. Passerà il testimone al Presidente Massimo Nanni.