Ti sarà inviata una password per E-mail

Una partita non certo delle migliori quella andata in scena sulle tavole dei Romiti, ma quello che conta è che le ragazze forlivesi siano riuscite a portare a casa la quinta vittoria su altrettante partite, riuscendo ad avere la meglio della giovane e coriacea Faenza Futura di coach Roberto Ceroni in un match dal punteggio molto basso e privo di spunti particolarmente degni di nota. Gara che è infatti terminata col punteggio finale addirittura di 38-34.

Lo strappo si crea nei primi 10′ di gioco, dove Forlì, grazie ad una Giorgia Zoli particolarmente ispirata trova il canestro con maggiore facilità rispetto alle avversarie, che, invece, sembrano non trovare feeling con la retina, ed il 10-2 con cui si conclude la prima frazione è emblematico di un match che proseguirà con gli attacchi molto contratti. Faenza nel secondo quarto prova a ricucire lo strappo con i canestri di Bornazzini, ma una tripla di Cedrini, mantiene l’inerzia del match dalla parte forlivese, e, grazie ai canestri dalla lunetta di Paleari e Bozzi, il distacco si mantiene invariato al riposo lungo.

Dopo il cambio di campo l’Aics tenta l’allungo decisivo facendo leva ancora sulle realizzazioni di Giorgia Zoli e l’ottimo gioco sotto le plance della combattiva Michela Leardini, ma Faenza riesce però a limitare i danni grazie alle belle giocate di Panzavolta con le quali si arriva all’ultimo riposo sul punteggio di 30-18. Quando però l’ultimo quarto poteva sembrare di pura amministrazione per le padrone di casa, la Futura trova invece la grinta per reagire e cercare di capovolgere il match. Bornazzini centra la retina con buona continuità e riporta le due squadre a distanza ravvicinata, ma i canestri e l’esperienza di Chiara Paleari e due liberi di Montanari e Donati fissano il punteggio sul 38-34 finale.

Non è stata una grande partita, come detto, ma l’Aics Basket Forlì ne esce comunque forte dell’en-plein di vittorie da inizio campionato che la mantiene saldamente in testa alla classifica. Ora l’aspetta la difficile trasferta di sabato prossimo a Budrio, dove la squadra di coach Montuschi troverà un’avversaria forte e con il dente avvelenato per la recente sconfitta patita in quel di Rimini. Insomma, servirà davvero una grande prestazione per mantenere l’imbattibilità.

Aics Basket Forlì – Faenza Futura 38 – 34

FORLI’ – Mouharrar 2, Calabrese 2, Bargellini 1, Bertaccini, Montanari 5, Bozzi 1, Zoli 9, Cedrini 3, Donati 3, Sampieri 2, Paleari 6, Leardini 4. All. Montuschi.

FAENZA – Fiorani 2, Minguzzi, Manaresi 2, Balducci, Giorgetti, Guerrini 2, Panzavolta 7, Bennoli 2, Bornazzini 17, Spataro, Ballardini 2. All. Ceroni.