Ti sarà inviata una password per E-mail

Partirà “coperto” Andrea Dovizioso al 3° GP della stagione. Il pilota Ducati, nelle qualifiche odierne al MotoGP di Spagna a Jerez de la Frontera, ha infatti staccato l’ottavo tempo. Non il massimo, la terza fila, che comunque non fa storcere la bocca al forlivese che, ai microfoni di Sky, anticipa una domenica tutta all’arrembaggio : “Peccato per la terza fila, ma sono molto soddisfatto del lavoro del team, perché eravamo un po’ in crisi stamattina ma siamo riusciti a prendere le decisioni giuste e a migliorare la moto anche questa volta. Adesso abbiamo una buona velocità e possiamo pensare di lottare anche per il podio. Non è chiaro interpretare il passo degli avversari perché non sappiamo chi userà le gomme dure e chi le medie in gara, e sono state fatte poche prove di comparazione. In qualifica sono andato forte ma purtroppo non ho fatto un giro perfetto e dovrò partire in ottava posizione: adesso però la nostra situazione è chiara per quanto riguarda il passo e domani credo che potremo dire la nostra in gara.”

In pole ci sarà l’Honda di Crutchlow capace di staccare un 1’37″653 che è record di pista, precedendo Dani Pedrosa (+0″259) e la Yamaha di Zarco. Valentino Rossi è soltanto 10° a +0″614 mentre ruggisce Lorenzo, 4° a +0″316 davanti a Marquez (+0″324) e le Suzuki di Rins (+0″331) e Iannone (+0″334).