Ti sarà inviata una password per E-mail

Esordio casalingo per la Medoc di coach Balistreri, ancora alla ricerca della prima vittoria in campionato e ancora chiamata ad incrociare un avversario attrezzato. Ospite di Pieraccini e compagne è San Giovanni Valdarno, dove in estate ha trovato collocazione l’ex di turno Lucia Missanelli, in maglia Libertas Rosa giusto la scorsa stagione. Quello di sabato sera sarà il primo di un doppio impegno casalingo per le ragazze forlivesi: mercoledì, prossimo, infatti si recupera la partita rinviata contro Faenza Basket Project.

Tornando all’attualità, il match contro San Giovanni Valdarno chiede alle biancorosse di mostrare decisi passi in avanti rispetto alle ultime uscite, nella speranza che sbocci in Serie A2 un fiore di nome Josipa Juric. “Affronteremo un gruppo molto esperto – afferma il direttore tecnico Medoc Forlì, Claudio Bagnoli, che ha nella italo-argentina Rosset il terminale offensivo più importante, supportata dal lavoro di Dettori ed Innocenti. Tra le fila delle toscane milita inoltre Lucia Missanelli, che nei nove mesi trascorsi a Forlì ha lasciato splendidi ricordi, disputando un campionato da assoluta protagonista sia a livello di settore giovanile che di Serie A2. In settimana abbiamo lavorato sul nostro attacco, per il quale cerchiamo maggiore rapidità e migliori percentuali. Le ragazze sono cariche, ed è normale che a volte l’emozione possa giocare brutti scherzi. Stiamo lavorando anche su quello e ci aspettiamo progressi. Tutto l’ambiente è pronto per questo esordio casalingo”.

Libertas Rosa che, come detto, si troverà ad affrontare una squadra attrezzata e ben assortita come San Giovanni Valdarno, alla prima affermazione stagionale nello scorso weekend contro Orvieto (51-44). Massima attenzione, tra le toscane, alla top scorer della squadra Rosset, autrice di 20 punti nella seconda giornata sul campo di Roma prima di finire ai box nell’ultimo turno; ai Romiti, con ogni probabilità, dovrebbe essere della partita. In doppia cifra anche Lazzaro (13.3 punti in 28′ di media), mentre ancora deve ancora trovare ritmo e fiducia l’ex Libertas Rosa Missanelli, che gira a 6.7 punti e 5.4 rimbalzi in 29′ medi di impiego.

Appuntamento con la palla a due, dunque, fissato per le ore 20:30 di sabato al Villa Romiti.