Ti sarà inviata una password per E-mail

Al termine di un brillante campionato, si è conclusa nel round delle semifinali nazionali la stagione della formazione cadette del Softball Forlì. Ricapitolando a ritroso il lungo cammino della squadra, la formazione della Libertas Giovane Strada Softball Forlì, nata dalla collaborazione fra le società Softball Club Forlì e Valmarecchia Baseball & Softball che nel 2018 ha permesso di mettere in campo oltre 20 ragazze di categoria Under 16 suddivise in due formazioni, nel campionato regolare ha infatti ottenuto il terzo posto nel girone emiliano-romagnolo.

Al termine della regular season, per poter accedere alla fase nazionale, si sono quindi dapprima ritrovate a disputare una gara di qualificazione contro la formazione del Macerata Softball, vincendo 9-0. Poi, nel concentramento degli ottavi, dopo aver perso gara uno contro la formazione del Pianoro, hanno trovato il pronto riscatto contro il Caronno, vincendo al tie break per 9-8 e staccando così il biglietto per i quarti di finale. Anche qui si sono ripetute perdendo gara uno contro il Bollate per 0-4, ma vincendo gara due contro le padrone di casa de LaLoggia per 5-3 e hanno così acquisito il diritto a disputare la Final Four per l’assegnazione del titolo italiano di categoria.

Domenica scorso, quindi, a Bollate la cavalcata si è fermata in semifinale contro la formazione del Pianoro. Sconfitta inizialmente per 2-1 in una gara giocata sempre sul filo del rasoio, la formazione romagnolo è riuscita addirittura a passare in vantaggio al secondo (1-0), prima di farsi raggiungere e superare al terzo inning, complici due errori che hanno permesso alle bolognesi di passare in vantaggio 2-1. Seppur battendo sei valide contro una delle avversarie e lasciando ben otto giocatori sulle basi, alle forlivesi è mancata la battuta al momento giusto per aggiudicarsi l’incontro, e si sono così dovute accontentare del terzo posto. Nella finale, poi, il titolo nazionale è andato alla pluridecorata formazione del Bollate, che ha battuto le emiliane per 5-0.

Un bel terzo posto conclusivo, dunque, per la Libertas Giovane Strada, che ripaga l’impegno delle due società, dei tecnici, delle atlete e delle famiglie che in questi anni hanno e stanno portando avanti un progetto all’ombra della formazione maggiore della Poderi dal Nespoli. Gettando le basi per costruirne il futuro prossimo venturo.