Ti sarà inviata una password per E-mail

Non potevano certo chiedere inizio di weekend migliore, la Ducati e Andrea Dovizioso. Anticipando lo scroscione di pioggia che poco più tardi ha colpito l’intera Romagna, infatti, le Rosse di Borgo Panigale hanno dominato il venerdì di prove libere in quel di Misano, piazzando le due moto del team ufficiale nei primi due posti: 1° il “nostro” Dovi, 2° Jorge Lorenzo (solo 13° la wild card Michele Pirro).

Dopo aver chiuso la FP1 mattutina in prima posizione in 1’32.608, Andrea si è poi confermato anche nel pomeriggio romagnolo, terminando la seconda sessione sempre davanti a tutti (1’32.198). Alle sue spalle, come detto, il compagno di team Lorenzo (+0.160); quarto tempo per Vinales, quinto per Marquez (+0.339). Domani, sabato, appuntamento alle ore 9:55 e alle 13:30 per gli ultimi due turni di libere, quindi, a seguire, le qualifiche alle 14:10.

“Sono contento di essere riuscito a chiudere in prima posizione entrambi i turni di oggi – spiega Dovizioso –, però non ho avuto un feeling perfetto durante le prove. Le condizioni dell’asfalto sono molto diverse da quelle che avevamo trovato durante il test di tre settimane fa: non c’è lo stesso grip, le gomme si consumano diversamente e il nostro set-up non è più lo stesso. Comunque siamo veloci e speriamo che le condizioni meteo di domani ci consentano di lavorare ancora sulla moto, per la gara dobbiamo migliorare ancora un po’.