Ti sarà inviata una password tramite email.

Il girone Rosso della ‘nuova’ serie A2 riserva subito sorprese nel primo turno di regular season. Tra le big del campionato in particolare, che hanno messo in cascina due vittorie (una positiva e confortante, quella di Forlì a Chieti, l’altra piuttosto sofferta e ‘stretta’, quella di Scafati a San Severo) e due sorprendenti ko. A lasciarci le penne al pronti-via sono state niente di meno che Verona e Ferrara, cadute rispettivamente sul campo di Latina [in foto cover] e in casa contro la neopromossa Chiusi. Entrambi inciampi pesanti, seppur all’esordio, gli scaligeri hanno pagato a caro prezzo un primo e un terzo periodo sterili offensivamente (22 punti in 20′) che li hanno portati ad inseguire gli avversari per tutto il match. Nel finale, poi, Udom fallisce la tripla del potenziale sorpasso. Lungo, inesorabile, interminabile rincorsa anche per gli estensi contro Chiusi, autore di una prova continua e particolarmente incisiva per tutti i 40′, fino al meritato 78-65 finale. Centrata la doppia cifra di vantaggio nel secondo quarto, i toscani hanno poi toccato il +15, tenendo sempre a distanza di sicurezza gli avversari.

Nelle altre sfide di giornata, poi, si segnala la bella vittoria esterna di un’altra neopromossa, Nardò, corsara sul campo dell’Eurobasket Roma. Capitolini ancora palesemente in fase di rodaggio, con una fase difensiva tutta da registrare (61 punti concessi nel solo primo tempo), i pugliesi hanno dominato in lungo e in largo (sfiorato il +30 a inizio quarto periodo) conquistando due punti d’oro all’esordio in A2. Importante affermazione fuori casa anche per Ravenna, che guida per tutta la partita e ‘chiude’ la porta a Cento, superata a domicilio 71-59. Subito sostanziosa la prova del playmaker americano Tilghman (22 e 7 rimbalzi). Infine, scivola la prossima avversaria dell’Unieuro, con Fabriano che è stata ‘stesa’ dalla Stella Azzurra Roma per 71-49. Marchigiani pimpanti nel primo tempo (17-5 dopo 7′), quindi ‘in blocco’ totale nella seconda parte di gara, in cui hanno subito la mano calda di Jackson (20) e la fisicità di Marcius sotto canestro finendo per segnare appena 17 punti nei secondi due quarti. All’Unieuro Arena, domenica prossima servirà ben altro.

Serie A2 – Girone Rosso | 1ª giornata 

Atlante Eurobasket Roma – Next Nardò 74-95

Benacquista Latina – Tezenis Verona 61-60

Ristopro Fabriano – Stella Azzurra Roma 49-71

Allianz Pazienza San Severo – Givova Scafati 66-70

Tramec Cento – OraSì Ravenna 59-71

Top Secret Ferrara – Umana Chiusi 65-78

LUX Chieti – Unieuro Forlì 70-88     


Classifica

Stella Azzurra Roma 2, Next Nardò 2, Unieuro Forlì 2, Umana Chiusi 2, OraSì Ravenna 2, Givova Scafati 2, Benacquista Latina 2, Allianz Pazienza San Severo 0, Tramec Cento 0, Top Secret Ferrara 0, LUX Chieti 0, Atlante Eurobasket Roma 0, Ristopro Fabriano 0, Tezenis Verona -3.


Prossimo turno

Domenica 10 ottobre, ore 17.00 | Next Nardò – Tramec Cento

Domenica 10 ottobre, ore 17.00 | Umana Chiusi – Allianz Pazienza San Severo

Domenica 10 ottobre, ore 18.00 | Givova Scafati – Atlante Eurobasket Roma

Domenica 10 ottobre, ore 18.00 | Stella Azzurra Roma – Top Secret Ferrara 

Domenica 10 ottobre, ore 18.00 | Tezenis Verona – LUX Chieti

Domenica 10 ottobre, ore 18.00 | OraSì Ravenna – Benacquista Latina 

Domenica 10 ottobre, ore 18.00 | Unieuro Forlì – Ristopro Fabriano

Foto Latina Basket