Ti sarà inviata una password tramite email.

UNIEURO FORLÌ – RIVIERA BANCA BASKET RIMINI 87-65 (26-18; 46-31; 66-47)

Vince Forlì, e lo fa nel derby contro Rimini per aprire nel migliore dei modi il 2023 e ottenendo così la settima vittoria consecutiva. Il tutto, in un’Unieuro Arena sempre più viva, coinvolta, partecipe, che sostiene i biancorossi per 40 minuti ininterrottamente.

LA CRONACA. Martino comincia con Valentini, Sanford, Pollone, Adrian e Gazzotti. L’Unieuro parte forte (7-3), ma la gara è ruvida fin dall’inizio e Rimini rientra presto, prima di due triple consecutive di Adrian per il 14-7 che costringe Ferrari al timeout (11 di Nathan in 6 minuti). Al rientro in campo, 5 punti filati di Gazzotti danno la doppia cifra di vantaggio ai biancorossi (19-9), ed un buon margine rimane fino alla fine del primo quarto, grazie anche all’ottimo impatto di chi entra dalla panchina: 26-18 alla prima sirena. Si riparte con la tripla di Radonjic ed il canestro di Penna, il modo migliore per approcciare il secondo quarto, 31-18. Gli ospiti però non mollano e con un parziale di 7-0 accorciano e costringono Martino al time-out; ma al rientro, l’Unieuro risponde con Adrian, Pollone e Sanford per il 40 -25 che anticipa la fine del primo tempo: 46-31, raggiunto con 5 punti di fila di Cinciarini.

Rimini riparte meglio (46-37), l’Unieuro non si sblocca, e Martino ferma il gioco per parlarci su: è un film già visto nel secondo periodo, perché i biancorossi rientrano carichi e convinti e, se in fase difensiva chiudono ogni spazio agli ospiti, in attacco le triple di Valentini, la schiacciata di Gazzotti e l’appoggio di Adrian generano il +20, 60-40 al 26esimo. L’Unieuro è brava a non abbassare i ritmi, e 4 punti consecutivi di Pollone chiudono il terzo quarto sul 66-47. Con il margine di vantaggio costruito, si approcciano gli ultimi 10 minuti con personalità e determinazione: Valentini segna 10 punti consecutivi e apre un parziale di 17-5 chiuso dalla tripla di Radonjic, 87-59 al 36esimo. Si entra negli ultimi minuti, Martino dà minuti anche ai giovani, l’Arena canta e intona “Romagna Mia”: IL DERBY È NOSTRO, il finale è 87-65!

I TABELLINI

Unieuro Forlì: Sanford 4, Cinciarini 12, Gazzotti 10, Valentini 18, Adrian 19, Pollone 10, Ndour, Radonjic 6, Penna 4, Benvenuti 4, Flan. All: Martino. Ass. Fabrizi, Ruggeri.
Rbr Rimini:
Tassinari, Anumba 15, Meluzzi 3, Scarponi, Masciadri 4, D’Almeida 2, Bedetti 10, Sirri NE, Johnson 6, Morandotti NE, Ogbeide 18, Landi 7. All. Ferrari.

ARBITRI: Bartoli, Salustri, Cassinadri.

Spettatori: 3.553.