Ti sarà inviata una password tramite email.

Entra nel vivo il nuovo progetto della Pallacanestro Forlì 2.015 “Professore per un giorno”. A partire da venerdì 2 febbraio, infatti, giocatori e membri dello staff tecnico, organizzativo e dirigenziale incontreranno gli studenti del Liceo Classico “Morgagni” e dello Scientifico a indirizzo Sportivo “Fulcieri”, con l’obiettivo di avvicinare gli studenti al mondo della pallacanestro da un punto di vista professionale e non solo ludico-sportivo. 

Dopo l’esperienza di Luca Pollone, per un giorno “professore” di informatica alla scuola media “Orceoli”, venerdì 2 febbraio saranno Xavier Johnson e Kadeem Allen a sedersi dietro la cattedra. I due giocatori americani incontreranno nell’aula magna del Liceo Classico “Morgagni” gli studenti del corso di lingue, per raccontare la propria esperienza di vita all’estero, in un Paese, l’Italia, culturalmente differente dal proprio. L’incontro si svolgerà in lingua e alcuni studenti selezionati si cimenteranno nella traduzione. L’appuntamento sarà poi seguito da alcune testimonianze di ex studenti del Liceo Classico forlivese professionalmente attivi nel mondo della pallacanestro, come Mario Santarelli, ex giocatore, ora allenatore e formatore, e, in videoconferenza dalla Francia, il General Manager del SIG Strasburgo Nicola Alberani. 

Il 6 febbraio avrà quindi inizio un ciclo di quattro appuntamenti presso il Liceo Scientifico “Fulcieri” ad indirizzo sportivo. I ragazzi della classe 5^ potranno ascoltare le esperienze di tutti i membri dello staff tecnico, organizzativo e dirigenziale, in una serie di incontri a scopo orientativo, volti ad illustrare ai giovani che intendono intraprendere una carriera in ambito sportivo, ruoli e mansioni all’interno del club, ma soprattutto i percorsi che ciascuno ha seguito per arrivare a ricoprire il proprio ruolo. Martedì 6 febbraio saranno “Professore per un giorno” il General Manager Renato Pasquali, il Team Manager Andrea Bertini ed il Team Manager e Scout Tobia Collina.