Ti sarà inviata una password tramite email.

L’Unieuro Forlì lascia gara 3 a Vigevano, al termine di una partita giocata con rotazioni cortissime, causa stop di Luca Pollone, e davanti ad una Elachem che ha messo in campo tanta intensità. Buona la reazione dei biancorossi che dal -20 ricuciono nell’ultimo quarto fino al -9, ma gara 3 è di Vigevano.

Primo tempo difficile per i biancorossi. Dopo un avvio complicato dal 9-0 a firma Smith, Forlì prova a reagire dopo il time out di coach Martino a 7’03” dalla fine del primo quarto. Al rientro in campo i romagnoli trovano i canestri di Zampini e Johnson ed il primo quarto si chiude 24-9. Nei secondi 10′ di gioco i biancorossi accorciano grazie alle giocate di Cinciarini, Pascolo e Johnson, ma gli avversari allungano nuovamente e mandano il match al riposo lungo sul 44-25.

Il secondo tempo si apre con le buone iniziative di Pascolo e Zampini. Forlì prende quindi a segnare con continuità dall’arco, con le bombe importanti di Cinciarini e Radonjic, ma gli avversari rispondono prontamente. L’ultimo quarto inizia con la reazione da parte dei romagnoli che, con buone giocate e una tripla di Valentini a 6’58”, arrivano a -9 dalla formazione lomellina, che però non concede nulla di più, allungando nuovamente sui biancorossi. Forlì non riesce così a completare la rimonta e gara 3 si conclude 76-67. Squadre nuovamente in campo domenica 12 maggio, sempre a Vigevano, con palla a due alle 18.00,mentre Trieste attende alla finestra di conoscere chi sarà la propria avversaria in semifinale. Elachem Vigevano – 

Unieuro Forlì(24-9; 20-16; 18-21; 14-21)
Elachem Vigevano: Rossi 5, Smith 20, Peroni 9, Leardini, Wideman 14

, Bertetti 14, Battistini 11, Ceron, Bertoni, Strautmanis n.e., Bettanti 3. All.: Lorenzo Pansa. Ass.: Bruni e Lazzarini.

Unieuro Forlì: Valentini 7, Zampini 7, Pollone n.e., Johnson 19, Magro 2, Cinciarini 13, Pascolo 9, Radonjic 10, Tassone, Munari, Zilio n.e., Borciu n.e. All.: Antimo Martino. Ass.: Fabrizi e Ruggeri.