Ti sarà inviata una password tramite email.

Semifinali che si disputeranno al termine del campionato con gli avversari dei forlivesi che saranno sorteggiati tra le vincenti degli altri tre quarti di finale che si giocheranno la prossima settimana tra Ponte Rodoni e Guastalla, Pro Patria e Futsal Sassuolo ed infine Ceisa Gatteo e Rimini.

LA PARTITA: Partita che si mette subito in discesa per i romagnoli che si portano sul doppio vantaggio con le reti di Giagnorio e Salvatore. Ma il Lepida dimostra che se ha fatto strada nella competizione non è certo per caso e a cavallo dei due tempi perviene al pareggio prima con un autorete del forlivese La Corte su iniziativa di Pronio e poi con Zazzetta ad inizio ripresa. Un uno due che poteva far girare l’inerzia del match ma un Forlì cinico rimette la testa avanti con il 3-2 firmato dall’eterno capitan Cangini e chiude definitivamente la contesa con la doppietta Di Primio, fresco di esordio in prima squadra sabato scorso nel match di campionato contro l’Aposa che trova alla sua seconda presenza anche le prime reti in prima squadra.

Conquistata dunque la semifinale di coppa per Forlì subito testa al campionato in virtù della trasferta di questo sabato in casa della Rossoblu Imolese. Partita che rappresenta un crocevia della stagione dei galletti, vincere vorrebbe dire ipotecare la salvezza diretta perdere significherebbe venir riassorbiti nella bagarre per evitare i play out.

LEPIDA SAN LAZZARO – OLEODINAMICA FORLIVESE 2-5 (f.p.t. 1-2)

LEPIDA: D’Alessandro, Di Nonno, Libertucci, Cafaro, Zazzetta, Vernarecci, Martinelli, Menichelli, Pronio, Salamone, Mignogna, Ciarlinicavalcanti. All. Lazzaroni

FORLI’: Beltran, Cangini Greggi, Castorri, Di Maio P., Di Primio, Salvatore, Rios, Giagnorio, Vittozzi, La Corte, Olkama, Valdifiori. All. Mingozzi

ARBITRO: Romani (Modena)

AMMONITI: Cangini Greggi (F), Giangorio (F)

MARCATORI: 0-1 Giagnorio (F), 0-2 Salvatore (F), 1-2 Aut. La Corte (F) nel p.t.; 2-2 Zazzetta (L), 2-3 Cangini Greggi (F), 2-4 e 2-5 Di Primio (F) nel s.t.