Ti sarà inviata una password tramite email.

Per arrivare in alto occorre continuità: quella che cerca la Pallacanestro 2.015 Forlì che dopo la vittoria sul filo di lana ottenuta nel derby contro la Tramec Cento e servita a fermare l’emorragia affronterà domenica sulle Tavole del Falcone Borsellino l’Allianz Pazienza San Severo. La squadra, guidata dal tecnico più giovane della categoria, e  che arriva da una vittoria in trasferta nel turno infrasettimanale di mercoledì, si trova a quota 8 punti e vorrà approfittare del turno interno per migliorare ulteriormente la  classifica.

La squadra giallonera allenata da Pilot ha dimostrato di avere buone potenzialità raggiungendo la finale della Supercoppa 2022 persa contro Cremona.Il quintetto mandato in campo dall’allenatore ex Eurobasket Roma sarà così composto: Bogliardi, Wilson, Fabi, Lupusor, Daniel.
La regia è nelle mani di un Under dalle indiscusse qualità, parliamo di Bogliardi che, nel torneo giocato a Forlì, ha impressionato notevolmente non solo dal punto di vista tecnico, ma anche sotto il profilo caratteriale.
Il ragazzo non disdegna infatti l’assumere responsabilità che la squadra e il momento della partita richiedono.
All’americano C.J. Wilson è affidato il compito di servire al meglio i compagni e le responsabilità dei tiri più pesanti proprio come Fabi, cestista esperto e dalle spiccate doti realizzative.
L’ala Lupusor è chiamata ad un salto di qualità;  il giocatore dovrà riscattarsi dopo un’annata difficile e tentare di tornare ai fasti che lo portarono alla ribalta ad inizio carriera contribuendo anche dal punto di vista caratteriale quando la partita si sporcherà, proprio come succederà sotto il ferro con Daniel. Il pivot sarà il leader tecnico ed emotivo del roster, il punto di riferimento dei gialloneri.
Dalla panchina escono i vari Sabatino, Arnaldo, Petrushevski, Cepic, Keller.
Non esiste tanta distinzione tra titolari e riserve; chi subentra sa che deve dare il 101%. 
Centrare la seconda vittoria consecutiva non sarà affatto facile per i ragazzi di Martino, l’avversario non regalerà nulla.
I biancorossi dovranno fare affidamento sulla propria difesa cercando di ritrovare la fluidità offensiva perduta nelle ultime uscite per portare a casa  2 punti determinanti per il prosieguo della stagione.