Ti sarà inviata una password tramite email.

CHEMIFARMA BASKÉRS FORLIMPOPOLI – GUELFO BASKET 64-66

 (PARZIALI: 16-18; 30-35; 46-53)

CHEMIFARMA: Benedetti 8, Brighi 18 Lazzari 3, Naldini 3, Agatensi, Biandolino 6, Rossi 14, Chiari 3, Donati n.e., Gorini, Ruscelli, Farabegoli 9. All.: Agnoletti

 

GUELFO : Carella 2, Avoni n.e., Torreggiani 12., Murati 9, Sinatra 12, Goi, Franchini 1, Frassineti n.e., Savino 6, Naldi 13, Santini 4, Carpani 7. All.: Agresti

 

Arbitri: Resca e Di Marco.

Note – usciti per 5 falli: nessuno. Infortunio a Sinatra (36’55”), non più rientrato.

Spettatori: 150 circa.

FORLIMPOPOLI – Ormai consueto copione stagionale con finale in volata per i Baskèrs anche se leggermente diverso da quello di Anzola, questa volta gli artusiani cedono l’onore delle armi, davanti ad un cospicuo pubblico amico quanto rumoroso, ad un Guelfo per lunghi tratti avanti nel punteggio e parso più lucido negli ultimi giri di lancette.

 

Decisivo, per gli ospiti, il contributo della panchina: se il piano partita di Agnoletti tiene sotto media gli esterni titolari, dalla panca si alza un razzente Torreggiani (un 2004 rebus per la difesa romagnola) mentre Savino piazza due triple sorprendenti. Quando i padroni di casa, sospinti dallo stoico rientrante Farabegoli pur con autonomia limitata, parevano aver indirizzato definitivamente le sorti della gara (62-59 del 37’) risalando dal -10 del 25’, si piantano sul più bello subendo lo sprint finale di Naldi (gioco da tre punti a -4” senza fallo immediato con ancora uno da spendere per il bonus) che dopo il precedente 0/2 ai liberi dello stesso Farabegoli regala sul vassoio d’argento la vittoria agli ospiti. 

Per rimettersi prontamente in carreggiata arriva la difficile sfida in programma per sabato prossimo, quando Brighi e compagni renderanno visita al PalaCaselle alla forte Bologna Basket 2016.