Ti sarà inviata una password tramite email.

FORLI’: Nell’ultima giornata di campionato l’Oleodinamica Forlivese strapazza il Baraccaluga sceso a Forlì con il solo titolare Elghachi in distinta ed otto under 21. Il 14-1 finale, 5-1 già a fine primo tempo, lascia ben poco da dire sull’andamento a senso unico del match. Forlì che chiude così il campionato con una striscia positiva di sei risultati utili consecutivi: dopo i 12 punti conquistati nel girone d’andata Forlì cambia marcia nel girone di ritorno dove ottiene ben 20 punti, rendimento secondo solo alle prime della classe che gli ha permesso di mettere in cassaforte la salvezza con largo anticipo e risalire fino al sesto posto finale a quota 32 appaiata al Crevalcore che chiude quinto in virtù degli scontri diretti favorevoli.

Forlì che arriva così nei migliori dei modi alla settimana dedicata alla fase finale del Memorial Alfonso Velez con l’impegno di giovedì sera sul campo del Guastalla, semifinale secca che decreterà chi andrà a giocarsi la finale di sabato al Pala Savena di Bologna contro la Pro Pratia che sabato pomeriggio ha espugnato dopo i calci di rigore il campo del Gatteo nella prima semifinale.

LA PARTITA: Pronti via e Giagnorio libera Albu che colpisce la traversa mettendo subito in chiaro quale sarà il filone della partita. Gara che si sblocca al 4′ quando Vittozzi sull’out di destra suola per l’accorrente Giagnorio che di punta incrocia in rete il vantaggio. Ospiti che nei primi minuti contengono bene in fase difensiva ed all’ottavo Elghaci si invola in contropiede e supera Beltran con un tocco morbido per il pareggio. Forlì continua ad attaccare ma il risultato resterà in parità fino al 18esimo quando Castorri con un rasoterra in mischia sorprende Barani. Il 2-1 fa crollare le poche certezze dei giovani piacentini che capitolano altre tre volte prima dell’intervallo: sempre al diciottesimo Castorri firma il 3-1 con una botta sotto la traversa, al 19′ Albu libera al limite Giagnorio che devia di prima in rete di punta ed infine a dieci secondi dalla sirena è lo stesso Albu a dribblare nello stretto al limite dell’area e segnare il 5-1 con cui si va al riposo.

La ripresa diventa pura formalità e dopo solo 40” Salvatore liberato da capitan Cangini chiude il set. In campo da inizio ripresa fa il suo esordio in categoria il giovane Olkama che ne giro di due minuti tra il 2′ ed 4′ firma le prime reti in serie C1 finalizzando sul secondo palo i perfetti assist prima di capitan Cangini poi di Salvatore. All’ottavo su assist di Benhya si aggiunge al tabellino anche La Corte. All’11 esimo altre due reti di Giagnorio che completa il suo poker personale grazie agli assist di La Corte e Vittozzi ed al 12esimo dopo un azione personale torna al gol dopo il lungo infortunio anche Meleleo. Nel finale risale in cattedra Castorri che completa anche lui il suo poker personale girando in rete gli inviti di Giagnorio prima e Meleleo poi per il 14-1 finale.

OLEODINAMICA FORLIVESE – BARACCALUGA 14-1 (f.p.t. 5-1)

FORLI’: Beltran, Castorri, Salvatore, Benhya, Cangini Greggi, Giagnorio, Albu, Ravaioli, La Corte, Olkama, Meleleo, Vittozzi. All. Mingozzi

BARACCALUGA: Barani, bersani, Arabia, Elghachi, Fariselli, Molinari, Dametti, Zanichelli, Villa. All. Tagliavini

ARBITRI: Cortese (Bologna), Calzone (Ravenna)

CRONOMETRISTA: Grazio (Bologna)

AMMONITI: nessuno

MARCATORI: 3’39” e 18’46” Giagnorio (F), 7’26” Elghachi (B), 17’30” e 17’58” Castorri (F), 19’50” Albu (F) del p.t.; 0’42” Salvatore (F), 2’11” e 4’11” Olkama (F), 7’50” La Corte (F), 10’09” e 10’19” Giagnorio (F), 11’56” Meleleo (F), 13’39” e 18’17” Castorri (F) del s.t