Ti sarà inviata una password tramite email.

Mauro Antonioli non sarà l’allenatore del Forlì edizione 2024/‘25. È questa la grande novità in casa biancorossa, anche se la decisione pareva essere nell’aria già da qualche giorno.
Non confermato l’allenatore del campionato appena concluso, ecco immediatamente l’annuncio del suo sostituto, che sarà Mr. Alessandro Miramari, chiamato a emulare, se non addirittura a migliorare, quanto fatto dal suo predecessore.

La pausa di riflessione in casa biancorossa è dunque finalmente terminata.
Dopo poco più di un mese dalla fine del campionato e della stagione agonistica, il Forlì ha sciolto finalmente le riserve riguardo alla guida tecnica della prima squadra, affidandola all’ex mister del Corticella.
Classe 1970 l’allenatore bolognese si è messo in luce nelle ultime stagioni sulla panchina della seconda formazione del capoluogo felsineo, il Corticella appunto, portato per due campionati consecutivi in finale playoff (vinta nel 2023!), sciorinando un gioco bello e redditizio.
È sicuramente ciò che più ha colpito la dirigenza forlivese, che alla fine ha deciso per un cambio al timone (scelta comunque non facile).

Contestualmente la Società di Viale Roma ha salutato il suo predecessore, Mr. Mauro Antonioli, che ha brillantemente condotto la formazione biancorossa nell’ultima stagione, subentrando dalla 4ª giornata, conquistando il 6º posto finale (3º senza il pasticcio Pistoiese!).
All’allenatore milanese, ma romagnolo d’adozione, non sono bastati il bel gioco e 58 punti in 31 partite per garantirsi una riconferma che pareva, ai più, doverosa e più che meritata.