Ti sarà inviata una password tramite email.

ECCELLENZA

Nell’anticipo serale del Morgagni, la Futball Cava Ronco divide l’intera posta in palio con il Classe. Un pareggio che consente agli uomini di mister Candeloro di allungare a 9 la striscia di risultati utili consecutivi e consolidare la terza posizione a quota 21 punti. Al 13′ passano i padroni di casa con Samorè che è il più lesto a trovare il tap-in vincente dopo la respinta corta di Stefanelli su tiro dal limite di Boschi. I ravennati sfiorano il pari per due volte con Fogli ma prima di testa e poi direttamente su punizione centra in pieno il palo a Carroli battuto. Il pari arriva nella ripresa grazie ad Innocenti che di esperienza si fa spazio in area a batte di prima intenzione l’estremo difensore. Gol numero 4 in campionato del centravanti 47enne del Classe e 1-1 che forse sta stretto agli ospiti vista l’importante mole di occasioni create.

FUTBALL CAVA RONCO – CLASSE 1-1
(P.T. 1-0) 

Marcatori: 10′ pt Samorè. 32′ st Innocenti

FUTBALL CAVA RONCO: Carroli, Melandri, Poggi, Lombardi, Fantinelli, Samorè (30′ st Ravaioli), Del Vecchio (5′ st Sango), Stucchi, Corzani (35′ st Bacchilega), Boschi, Cortini (35′ st Monti).
A disposizione: Alpi, Budrioli, Maltoni, Nisi, Tisselli. Allenatore: Candeloro

CLASSE: Stefanelli, Bottini, Ferri, Savelli, Bevitori, Caidi, Santucci, Pasi, Innocenti, Fogli, Tavolieri (43′ st Castagnoli).
A disposizione: Mengarelli, Balaj, D’Urbano, Frisari, Ragazzini, Filippi, Ricciardi, Santarelli. Allenatore: Matteucci

Arbitro: Arienti di Cesena
Ammoniti: Pasi, Melandri, Boschi

PROMOZIONE

Giornata storta per il Meldola di mister Ghetti che incassa uno 0-5 che non ammette repliche al “Tonino Pantieri” di Meldola. La gara si fa subito in salita per i giallorossi che vanno sotto di due reti dopo appena 8 minuti con i gol di Giacomo Lanzoni e Francesco Lanzoni. Nella ripresa gli ospiti dilagano sempre con G. Lanzoni, autore di una tripletta, e Riviello, fissando così il risultato sullo 0-5.

MELDOLA – FAENZA 0-5
(P.T. 0-2) 

Marcatori: 5’ pt, 31’ st e 42’ st G. Lanzoni, 8’ pt F. Lanzoni, 33’ st Riviello

MELDOLA: Cappelli, Ravaioli, Battistini, Sassi (10’ st Cangialosi), Barducci (2’ st Gradassi), A. Ghetti, Catani (21’ st Biserni), Gentili (35’ pt Peron), Rossi, Giardini (30’ st Cigni), Valgimigli.
A disposizione: Canali, Casadei, Favali, Angeli. Allenatore: L. Ghetti

FAENZA: Ravagli, F. Lanzoni, A. Albonetti, Gabrielli, Bertoni, Manaresi (42’ st Karaj), Riviello (28’ st A. Galatanu), Betti (15’ st N. Albonetti), Costa, G. Lanzoni, Bagnolini (28’ st P. Lanzoni).
A disposizione: Tassinari, Venturelli, Ragazzini, Savorani, Pioppo. Allenatore: Valdifiori

Arbitro: Sarti di Rimini

Prosegue il momento negativo per la Fratta Terme che viene sconfitta per 0-2 dal Solarolo. Un match tutto sommato equilibrato nella prima frazione di gioco con i padroni di casa che provano a fare la partita, mentre gli ospiti giocano di ripartenza. Nella ripresa è Ravaglia a portare avanti i ravennati con una bella girata al volo all’interno dell’area. Con i termali completamente sbilanciati in avanti, Zollo incespica con il pallone tra i piedi di fatto regalando a Bravi un pallone solo da spingere in rete. Biancoverdi che rimangono inchiodati in penultima posizione a quota 8 avendo raccolto appena un punto nelle ultime 4 gare disputate, nella trasferta di Fosso Ghiaia.

FRATTA TERME – SOLAROLO 0-2
(P.T. 0-0) 

Marcatori: 20′ st Ravaglia, 42′ st Bravi

FRATTA TERME: Zollo, Bussi (10′ st Dosio), Pertutti, Zoli (18′ st Andreoli), Bendoni, Calandrini, Branchetti, Gallo, Collini, Farabegoli, De Pascalis.
A disposizione: Ronchi, Gardini, Giacomuzzi, Brasini, Ricci, Mazzoni, Garoia. Allenatore: Zagnoli

SOLAROLO: Brachetti, Scaglione, Venturelli, Ravaglia, Menicucci, Righi, Piancastelli, Taroni, Cangini, Brandino (42′ st Nicoletti), Kouakou (32′ st Bravi).
A disposizione: Dosi, Baldi, Castellari, Giorgi, Fabini, Ricci Frabattista, Guerriero. Allenatore: Mariani

Arbitro: Utili di Ravenna
Ammoniti: Zoli, Bendoni, Gallo, Cangini

Passa l’ennesima giornataccia anche il Castrocaro sconfitto in trasferta dalla corazzata Massa Lombarda con il punteggio netto di 6-0. Termali ancora inchiodati a quota 0 punti in classifica, con 5 reti fatte e 35 subite in 11 incontri disputati.

MASSA LOMBARDA – CASTROCARO 6-0
(P.T- 3-0) 

Marcatori: 2′ pt Keita, 15′ pt Ferri, 36′ pt Colino, 3′ st, 38′ st Tosi, 44′ st Maranini

MASSA LOMBARDA: Lusa, Braccioli, Marzocchi (40′ st Torregiani), Sabbioni (10′ st Maranini), Hysa (5′ st Taroni), Giuliani, Scala, Derjai, Tosi, Ferri (22′ pt Colino), Keita (22′ st Grandi).
A disposizione: Montaguti, Ghini, Burzi. Allenatore: Scozzoli

CASTROCARO: Vincenzi, E. Valli, Hounsou, Fabbri, Chiadini (32′ st Fumagalli), Dene (16′ st Fiorini), Minati, Bertozzi, Casamenti, Mantellini (1′ st Olivetti), Monti.
A disposizione: A. Valli, Gardella, Venturi. Allenatore: Turchi

Arbitro: Abele di Bologna
Espulso: 17′ pt Minati