Ti sarà inviata una password tramite email.

Un successo importante quello colto dal Forlì al “Melani”, che regala il 2º posto solitario agli uomini di Mr. Antonioli, a -2 dalla capolista Ravenna.

I Galletti, poco brilllanti, ma determinati, superano una coriacea Pistoiese a domicilio, cogliendo 3 punti fondamentali, grazie alle reti firmate dai propri bomber: Merlonghi (al 5’) e Babbi (a 20’ dalla fine).
La partita non si è rivelata affatto semplice, con la Pistoiese molto aggressiva ed il Forlì invece a cercare la giocata di abilità e tecnica. Bravi però i biancorossi a saper assorbire, senza scomporsi, il colpo dell’inaspettato pareggio avversario a fine primo tempo, sapendo attendere il momento propizio per colpire nella ripresa. Merito anche di Mr. Antonioli, che riesce a dare la giusta sferzata alla sua squadra con i cambi, rivelatisi azzeccati e vincenti.

La partita
Avvio arrembante del Forlì, che subito fa capire di voler indirizzare l’incontro sui binari a lui più congeniali. I Galletti piantano le tende nella metà campo avversaria e ne raccolgono immediatamente i frutti.
Al 5’ Bonandi trova la traccia giusta, in piena area di rigore, per servire il taglio di Merlonghi, che da due passi fredda Gambassi. 1-0 biancorosso!
La Pistoiese accusa il colpo, non riuscendo a replicare con la dovuta efficacia. Sono quindi ancora i Galletti a menare le danze, sfiorando e fallendo clamorosamente il raddoppio della tranquillità, in un paio di occasioni, ancora con Merlonghi.
Dopo il quarto d’ora la gara si riequilibra e la Pistoiese riesce a prender le distanze agli avversari e ad affacciarsi dalle parti di Pezzolato con una certa frequenza, ma Diakhate è spesso in ritardo sui suggerimenti dei compagni.
Un tiro cross, che termina non molto fuori dai pali della porta forlivese, mette i brividi, ma il pareggio arriva poco dopo la mezz’ora di gioco.
Punizione a metà campo scodellata nel cuore dell’area, dove la difesa forlivese si fa trovare impreparata, con Greco che raccoglie la torre aerea di un compagno e sottomisura appoggia in rete, superando Pezzolato per l’improvviso 1-1!
Nella prima frazione non accade più nulla e così le squadre vanno al riposo sul risultato di parità.

Nella ripresa il Forlì sembra voler aumentare il numero dei giri, ma i padroni di casa sono ormai in fiducia e non mollano.
C’è una grande occasione biancorossa dopo pochi minuti, quando su corner Visani incorna più alto di tutti, superando Gambassi ma non Diakhate, centravanti avversario, che salva di testa sulla linea.
Entra Babbi per Bonandi (55’) e subito dopo Greselin cerca il siluro dal limite, indirizzato sotto il sette, trovando la pronta risposta del portiere che devia in corner.
Il Forlì cerca il forcing, ma la Pistoiese tiene, almeno fino a 10’ dalla fine.
Merlonghi s’invola a destra, giunge a fondo campo e converge al centro, appoggiando in modo preciso per il taglio sotto porta di Babbi. Il centravanti tocca col destro, con palla deviata che si alza e batte Gambassi, ormai a terra.
74’ e 2-1 per il Forlì.
È il gol partita, che regala i 3 punti ai biancorossi. Nei restanti 16’ più recupero (5’) di gioco infatti i toscani non riescono più a replicare, con Pezzolato a sbrigare solo la normale amministrazione. Il Forlì in avanti opera più che altro azioni di alleggerimento, senza affondare il colpo, ma giocando col cronometro ed al triplice fischio finale dell’arbitro festeggia la ritrovata vittoria esterna.
I risultati dagli altri campi poi fanno il resto, dando ai 3 punti odierni un enorme peso specifico, consegnando ai Galletti il 2º posto in classifica a -2 dal Ravenna. Il campionato è riaperto!


**************************************


Pistoiese-Forlì 1-2 (1-1)
Marcatori: 5’ Merlonghi (F), 34’ Greco (P), 74’ Babbi (F).


Il tabellino

Pistoiese (4-4-1-1): Gambassi; Bailo, Masi, Marie-Sainte, Greco; Riccio, Carannante, Ielo, Biaggi; Evangelista; Diakhate.
A disposizione: Mataloni, Cordato, Mendolia, Sanzone, Pertici, Virdò, Anticoli, Panicucci, Atsina.
All. G. Parigi.

Forlì (4-3-3): Pezzolato; Masini, Tafa, Maggioli, Visani; Pecci, Lolli, Prestianni; Bonandi, Merlonghi (Cap.), Greselin.
A disposizione: Zamagni, Barbatosta, Mosole, Valentini, Babbi, A. Ballardini, Rosso, Graziani, Banfi.
All. M. Antonioli.

Arbitro: Sig. Michele Maccorin di Pordenone.
Assistenti: Sig.ra Greta Pasquesi di Rovigo; Sig. Paulo Ndoja di Bassano del Grappa.

Ammoniti: Bonandi e A. Ballardini (F).
Corner:
Recupero: 0’ e 5’.