Ti sarà inviata una password tramite email.

Ci sarà anche Juri Chechi, storica icona della ginnastica italiana e mondiale, giovedì prossimo 28 novembre all’Auditorium Intesa Sanpaolo di Forlì (via Flavio Biondo, 14). Quando, con inizio alle ore 17, la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì presenterà la IV edizione del bando dedicato all’attività sportiva come pratica educativa continuativa e come strumento per prevenire l’aggravarsi di forme di marginalità e disagio sociale giovanile, facilitando una maggiore inclusione sociale e promuovendo la diffusione di valori quali lealtà, rispetto e solidarietà. L’Iniziativa della Fondazione si rivolge alle Associazioni sportive dilettantistiche di I livello, a quelle di II livello operanti nel settore dello sport, all’Ufficio Scolastico e a singoli istituti scolastici del territorio, mettendo a loro disposizione un fondo di 300.000 euro complessivi.

Sul palco dell’Auditorium saliranno il presidente della Fondazione, Roberto Pinza, e il vice-sindaco del Comune di Forlì, Daniele Mezzacapo. Insieme a loro, come detto, anche diverse figure di primo piano dello sport a livello nazionale e internazionale. A partire dal presidente della Confederazione Internazionale dello Sport Amatoriale, il forlivese Bruno Molea, ma anche e soprattutto il “signore degli anelli”, Jury Chechi, campione olimpico nel 1996 e vincitori di 5 ori mondiali dal 1993 al 1997 nella specialità degli anelli. La presentazione sarà anche l’occasione per ricordare la figura del forlivese Bruno Grandi, presidente della Federazione Ginnastica d’Italia proprio negli anni delle imprese di Chechi.

L’incontro è ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti in sala.