Ti sarà inviata una password tramite email.

L’Unieuro recupera Pollone che parte in quintetto, sbanca il Pala Elachem imponendosi per 69 a 95 e si prepara alla sfida con Trieste che comincerà domenica prossima in Romagna.

1° Tempo: Gli uomini di coach Martino paiono rinfrancati dal recupero di Luca Pollone  e innestano subito le marce più alte per cercare di imporre il loro maggior tasso tecnico sui padroni di casa. Mattatore della prima frazione di gioco Fabio Valentini che vede il canestro grande come una vasca da bagno e realizza ben 12 punti nei primi 10 minuti. Il gioco forlivese non ferma la palla e anche i lunghi ne traggono giovamento. Magro, Pascolo e Johnson mandano a referto rispettivamente 4, 4 e 6 punti, cui si aggiungono i 6 punti di Cinciarini, consentendo così ai bianco rossi di chiudere il parziale in vantaggio di 3 lunghezze sul 23 a 26. Gli ospiti che perdono Bertetti quasi subito per un problema alla spalla, il numero 14 rientrerà nel corso della gara ma non sarà in grado di ripetere la prestazione balistica di Gara 3, si appoggiano offensivamente sulle spalle di Smith e Rossi. L’americano non è però ispirato come nel primo tempo di Gara 3 e il gioco giallo blu ne risente. La seconda parte del primo tempo è caratterizzata dallo strappo decisivo con i quali i bianco rossi chiudono i conti e si aggiudicano la serie. A dare il via ad un parziale di 11 a 31 sono Magro e Radonjic che insieme a Cinciarini e Zampini spengono definitivamente le velleità dei padroni di casa. All’intervallo lungo il tabellone  è impietoso e recita 34 a 56.

2° Tempo: La seconda frazione si apre con Forlì che scappa sul + 32; è Johnson insieme a Valentini a guidare gli uomini di Martino che controllano la partita senza strafare e col risparmio di energia ampiamente inserito. Vigevano rientra, si fa per dire, sul – 29 al 30^ minuto  quando il tabellone fissa il punteggio sul 50 a 79. Gli uomini di coach Pansa sono perfettamente  consapevoli che i giochi per la qualificazione sono di gran lunga decisi, ma, spinti da un pubblico che li omaggia senza sosta, non mollano: sono ancora una volta  Peroni e Rossi  a guidare i compagni mentre Battistini e i giovani giallo blu usciti dalla panchina danno fondo alle ultime energie per meritare gli applausi dei propri tifosi. Martino regala minuti ai propri giovani e risparmia i veterani. I padroni di casa vincono il quarto conclusivo e ringraziano il proprio pubblico per il sostegno loro accordato durante tutta la stagione. L’Unieuro vince la serie 3 a 1 e si prepara alla semifinale con Trieste che comincerà domenica prossima in Romagna.

Elachem Vigevano: Rossi 14, Smith 12, Peroni 12, Leardini 4, Wideman 8, Bertetti 3, Battistini 13, Ceron, Bertoni 3, Bettanti. All.: Pansa. Ass.: Bruni e Lazzarini.
Unieuro Forlì: Valentini 21, Pollone 3, Johnson 16, Magro 8, Zampini 10, Cinciarini 15, Pascolo 10, Radonjic 5, Tassone 3, Zillio, Borciu, Munari 4. All.: Antimo Martino. Ass.: Fabrizi e Ruggeri.