Ti sarà inviata una password tramite email.

I Galletti tornano al successo dopo quasi un mese (1-0 al Fanfulla il 17 marzo) e lo fanno in modo chiaro e perentorio, mettendosi alle spalle il periodo no! (3 sconfitte consecutive)
Il 3-0 con cui superano il Victor San Marino è forse eccessivo per i demeriti degli ospiti, alla luce di quanto fatto vedere, ma giustificato dalla capacità dei biancorossi di concretizzare le occasioni create.
Victor che si batte bene nel primo tempo, chiuso però sotto di una rete, e non può poi più nulla nella ripresa, quando i Galletti controllano la gara, chiudendola a doppia mandata con le reti della sicurezza.

La partita
Nel catino infuocato del “Morgagni”, con circa 30º di temperatura, le due squadre si affrontano a viso aperto, ma a ritmi decisamente e comprensibilmente blandi. Il caldo estivo la fa da padrone e solo una leggera brezza riesce a mitigarne gli effetti. Partono meglio i Galletti che reclamano invano un penalty e raccolgono solo 2 corner.
Rispondono subito gli ospiti, che si fanno minacciosi dalle parti di Pezzolato. D’Este raccoglie un invito dalle retrovie, s’invola verso l’area biancorossa e giunto nei sedici metri conclude col portiere che respinge. Palla a Lattarulo che scarica il destro dal limite, ma Pezzolato blocca senza problemi. Ancora Víctor pericoloso metà tempo con Eleonori, che confeziona l’occasione più ghiotta della sua squadra dell’intero match. Il giovane centrocampista, ex di turno, recupera palla a centrocampo e punta l’area forlivese. Giunto al limite potrebbe calciare, ma preferisce servire Arlotti ben piazzato nel cuore dell’area di rigore. L’attaccante tenta la conclusione di prima intenzione, ma ne scaturisce un tiro centrale che Pezzolato para.
Poco dopo la mezz’ora, in occasione del “cooling break”, Antonioli deve sostituire un acciaccato Bonandi (problema muscolare), con Mosole, pescando dal mazzo la carta vincente (come profetizzato e professato alla vigilia). Il giovane attaccante esterno non si fa pregare ed alla prima occasione centra il bersaglio.
Al 44’ Merlonghi recupera palla a metà campo e da il la al contropiede biancorosso, servendo Pecci. Il centrocampista taglia il campo in diagonale e sulla sovrapposizione di Mosole lo serve perfettamente. Il neo entrato controlla, entra in area e conclude da circa 7/8 metri, infilando l’incrocio vicino, con palla sotto alla traversa. Pazzini battuto ed 1-0 Forlì!
Punteggio con cui si va all’intervallo.
Nella ripresa il San Marino sembra più reattivo, ma a colpire con cinismo sono ancora i Galletti. Al 55’ Masini mette al centro dalla destra, con palla a scavalcare Pazzini. Sul secondo palo Pasquini sbaglia l’intervento a liberare infilando la sua porta sguarnita. 2-0!
È il colpo del ko!
Gli ospiti cercano di reagire, ma la stanchezza ed il caldo giocano a favore dei Galletti, che controllano e non concedono altro che il possesso palla ed una sterile supremazia territoriale. Almeno fino al 73’ quando, su corner di Merlonghi, Babbi si fa trovare pronto all’appuntamento col gol. Spizzata del lungo centravanti forlivese, appostato sul primo palo, a correggere ed allungare la traiettoria della palla, che s’infila sul palo lontano beffando ancora il portiere ospite.
È il “de profundis” per il Víctor, che ammaina bandiera ed incassa la terza sconfitta nelle ultime 4 partite.
Il Forlì spezza così l’incantesimo, tornando alla vittoria fra le mura amiche e rilanciando le proprie ambizioni di play-off (caso Pistoiese permettendo!).


**************************************


Forlì-Victor San Marino 3-0 (1-0)
Marcatori: 44’ Mosole, 55’ aut. Pasquino, 73’ Babbi.


Il tabellino

Forlì (4-3-3): Pezzolato; Masini, Drudi, Tafa, Rossi; Pecci (86’ Casadio), Gaiola (78’ Prestianni), Lolli; Bonandi (Cap.)(33’ Mosole), Merlonghi, Babbi (86’ Barbatosta).
A disposizione: Zamagni, Visani, Rosso, Greselin, Banfi.
All. M. Antonioli.

Victor S.Marino (3-5-2): Pazzini; Benvenuti (56’ Deme), Lombardi, De Santis; Pasquino, Eleonori (77’ Bertolotti), Sabba (Cap.)(77’ Haruna), Sollaku (67’ Lozza), Lattarulo; Arlotti, D’Este (87’ Lazzari).
A disposizione: Gattuso, Tosi, Onofri, Gramellini.
All. S. Cassani.

Arbitro: Sig. Davide Cerea di Bergamo.
Assistenti: Sig. Andrea Cocomero di Nichelino (To); Sig. Lorenzo Savasta di Alba-Bra (Cn).

Ammoniti: Tafa (F); Sabba, D’Este e Benvenuti (VSM).
Corner: Forlì 4 – VSM 3.
Recupero: 3’ e 5’.