Ti sarà inviata una password tramite email.

Sabato 13 aprile ha preso il via la Run4Hope Massigen 2024, il giro d’Italia podistico solidale non competitivo, al quale parteciperanno la quasi totalità delle regioni, articolate in staffette che partiranno contemporaneamente in tutta Italia. E’ una simbolica staffetta nazionaleche fino al 21 aprile toccherà 20 capoluoghi di regione e coinvolgerà oltre 400 associazioni sportive, numerosi singoli o gruppi di runners, decine di reparti militari dell’Esercito, della Marina e dell’Aeronautica,per un totale prevedibile in base alle ultime stime di almeno 40.000 podisti. Un vero e proprio esercito di partecipanti che correranno nelle rispettive città in forma sincronizzata alle quelle limitrofe, con l’obiettivo di promuovere e sostenere la ricerca mediante le loro donazioni. L’associazione Run4Hope Onlus, promotrice dell’iniziativagiunta quest’anno alla quarta edizione, garantisce la copertura dei costi organizzativi tramite i propri sponsor per fare in modo che quanto raccolto dai podisti, giunga interamente all’ente beneficiario AIL(Associazione Italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma), con l’obiettivo di raccogliere nuovi fondi per sostenere la ricerca e la cura delle malattie ematologiche. Già presente nelle precedenti edizioni, non poteva mancare la Libertas Atletica Forlì, da sempre sensibile alle politiche di solidarietà, promotrice di agevolazioni alle famiglie bisognose iscritte alle attività sportive della società, in particolare durante la recente alluvione del 2023.

Sport e solidarietà, un programma ambizioso che non poteva sfuggire alla vulcanica Isabella Rinieri, consigliere della Libertas Atletica Forlì e istruttore della Scuola di Atletica, con una spiccata propensione alle attività di carattere solidale e significative esperienze internazionali.  Già organizzatrice nelle precedenti edizioni della Run4Hope, si è immediatamente attivata per diffondere e sostenere il progetto 2024, sensibilizzando i tesserati e pianificando le iscrizioni alla staffetta forlivese unitamente alla raccolta fondi da devolvere all’associazione Ail.

E’ la stessa Isabella Rinieri a descrivere l’evento: “Torna la Run4Hope e la nostra società, come nelle passate edizioni, ha aderito alla grande staffetta di raccolta fondi che correrà in tutta Italia. Mercoledì 17 aprile gli atleti del gruppo Podismo Libertas prenderanno il testimone a Capocolle, attorno alle ore 18:00 e copriranno la prima parte del percorso di circa 10 km fino al campo Gotti. Infine …”  continua la Rinieri “… dopo una simbolica staffetta in pista, tutti i partecipanti si trasferiranno alla sede della AIL Forlì in viale Roma 88, per testimoniare la loro vicinanza all’associazione benefica. I runnersForlivesi che vorranno unirsi alla nostra staffetta potranno presentarsi al passaggio di testimone di Capocolle o in alternativa direttamente al Campo Gotti indicativamente alle 18:45, dove è prevista la gradita presenza di Martina Minguzzi Presidente Provinciale dell’AIL Forlì-Cesena. Coloro che vorranno effettuare una donazione, potranno trovare tutte le informazioni necessarie nel sito della Run4Hope. Confidiamo in una massiccia partecipazione della cittadinanza.”

Nella foto: un gruppo di giovani iscritti alla Scuola di Atletica mostrano i pettorali della manifestazione.