Ti sarà inviata una password tramite email.

Nuovo colpo esterno per l’Aics Basket Forlì, che sul difficile campo di San Lazzaro trova un’altra importante vittoria che lancia soprattutto segnali positivi sul piano del gioco in vista dell’imminente scontro con la capolista Rimini, in programma giovedì 7 al Villa Romiti. Le ragazze di coach Montuschi dopo un avvio un po’ stentato in fase offensiva sono infatti riuscite a trovare la giusta quadra anche per annientare il pressing difensivo delle ragazze di Dalè, riuscendo a capitalizzare al meglio le occasioni create.

L’avvio non è all’insegna del bel basket, con entrambe le squadre che fanno molta fatica a trovare la via della retina. Dopo un primo sostanziale equilibrio, è l’ingresso di Zoli a dare la scossa alle forlivesi in fase realizzativa, con 5 punti consecutivi che portano al primo riposo al quale si arrivava sul punteggio di di 10-6 Aics. Al rientro in campo San Lazzaro aumenta il ritmo e ricuce lo strappo, riuscendo anche a mettere il naso avanti, ma una tripla di Bozzi e le belle giocate sotto le plance di Michela Leardini riportano le ospiti avanti e si arriva così al riposo lungo con Forlì avanti 22-20.

Nel terzo quarto la squadra di Montuschi dà lo strappo decisivo al match, grazie soprattutto ad una Luana Silighini particolarmente ispirata che segna nella sola terza frazione 7 dei suoi 20 punti finali. Con una tripla dall’enorme peso specifico che dà il ‘la’ alla prima piccola fuga forlivese prima dell’ultimo break. Ma l’intensità si alza anche e soprattutto a livello difensivo, e la BSL trova un solo canestro nell’ultimo quarto di gioco, consentendo così, grazie al canestro della staffa di Mouharrar, di arrivare alla sirena finale sul punteggio di 50-35 in favore dell’Aics Basket Forlì.

Nemmeno il tempo di festeggiare che la testa va subito all’importantissimo impegno di giovedi prossimo, 7 febbraio, quando a Forlì arriverà l’Happy Basket Rimini capolista ed imbattuta. Oltre alla già infortunata Donati (out per l’intera stagione), coach Montuschi dovrà fare a meno anche di Federica Montanari, che nel match di San Lazzaro, in seguito ad uno scontro di gioco, è dovuta ricorrere alle cure del pronto soccorso lasciando anzitempo il match. Per lei un emorragia congiuntivale che la terrà lontano dai campi per almeno 7 giorni.

BSL San Lazzaro – Aics Basket Forlì 35 – 50

SAN LAZZARO – Chichinato 2, Ghigi 17, Benadduce, Muccioli 2, Monterumisi 2, Raffaelli 2, Viviani, Averto 10. All. Dalè.

FORLI’ – Mouharrar 2, Bargellini, Bertaccini, Montanari 4, Bozzi 8, Zoli 8, Cedrini 1, Silighini 20, Sampieri, Paleari 2, Zaccheroni, Leardini 5. All. Montuschi.