Ti sarà inviata una password per E-mail

L’Aics Forlì non brilla ma riesce ad ottenere una vittoria veramente importantissima sul campo di Cervia, avvicinando così sempre di più il secondo posto finale in regular season. Le ragazze di coach Montuschi, pur senza produrre un basket scintillante nel corso del match, sono riuscite ad avere la freddezza giusta nei momenti topici della partita.

In avvio è Caterina Bozzi a fare la differenza mettendo a segno 5 importantissimi punti che danno il via ad una prima fuga delle forlivesi. Allungo che poteva lasciar presagire una partita più in discesa del previsto, perché il 7-14 su cui si concludeva il primo quarto di gioco lasciava ben sperare per una serata tranquilla. Ma, al rientro in campo, è Cervia a prendere subito in mano le redini del match, ricucendo lo strappo ed arrivando addirittura al sorpasso grazie ai 5 punti consecutivi di Spinelli, Forlì però riesce a ricompattarsi e, grazie ai canestri di Calabrese e Mouharrar, arriva al riposo lungo in vantaggio 23-26.

Dopo il cambio di campo la partita si mantiene sui binari dell’equilibrio. Silighini e Paleari segnano canestri importanti e le belle giocate di Francesca Sampieri consentono alle ospiti di arrivare all’ultimo riposo lungo in vantaggio 31-39. Cervia prova a rimontare nell’ultima frazione di gioco, ma Cedrini e compagne riescono a respingere gli assalti della squadra di Giunchi e, proprio come ad inizio partita, sono 5 punti consecutivi di Bozzi a mettere in cassaforte il risultato fissando il punteggio finale sul 42-47 Forlì.

Una vittoria sudata, che vuol dire davvero tantissimo per le ragazze dell’Aics, alle quali adesso bastano solo due punti nelle restanti quattro gare per assicurarsi matematicamente la seconda posizione finale in classifica ed approcciare nel migliore dei modi i playoff.

Hellas Cervia – AICS Basket Forlì 42 – 47

CERVIA – Beleffi, Bedei, Spinelli 14, Ghinassi ne, Camporesi 7, Pieri 2, Brandolini 11, Ortega 8. All. Giunchi.

FORLI’ – Mouharrar 2, Calabrese 6, Bargellini, Bertaccini, Montanari 4, Bozzi 13, Zoli 4, Cedrini, Silighini 6, Sampieri 4, Paleari 5, Leardini 3. All. Montuschi.