Ti sarà inviata una password tramite email.

L’ufficialità ancora non c’è, ma la firma sul contratto si. È infatti ancora fresco l’inchiostro con cui Vittorio Favo ha apposto il proprio autografo in calce all’accordo con i Galletti per la stagione sportiva entrante. A confermarlo è direttamente il ds forlivese Carlo Di Fabio. 

Il neo biancorosso è reduce da un più che positivo campionato, con 33 presenze (17 da titolare) e 3 reti, nelle fila del Matelica, formazione che ha militato nello stesso girone del Forlì, giungendo secondo dietro al Cesena e sfiorando quindi la promozione in C. Conquistando però sia i playoff che la Coppa Italia di Serie D. Classe 1996, nato a Napoli, 185 cm per 75 kg, centrocampista centrale di piede destro, ma all’occorrenza anche mezzala e trequartista, Favo va a rinforzare la mediana biancorossa, portando gioventù, ma anche esperienza e tecnica, nella zona nevralgica del campo. 

Esordisce giovanissimo nel 2013 (a soli 17 anni) nel Fano in Serie D, rimanendovi per 4 anni e mezzo, con l’ultimo campionato e mezzo in Serie C. Tra le fila dei marchigiani colleziona 72 presenze totali (69 in D con 3 gol). Passato poi a gennaio 2018 alla Fermana, vi rimane fino a giugno, con 6 gettoni, prima di passare l’estate scorsa al Matelica.  Un gran colpo per il mercato dei biancorossi.

UPDATE 10:00

Il Forlì ha ufficializzato l’arrivo di Vittorio Favo, che diventa a tutti gli effetti un nuovo giocatore dei Galletti. E’ la prima mossa di mercato, a livello di ufficialità, della compagine di viale Roma.