Ti sarà inviata una password tramite email.

Libertas Basket Rosa Forlì – Bsl San Lazzaro 71-65

(19-16, 40-28, 51-47)

Forli: Balestra 2, Valensin 18, Vespignani 15, Montanari 7, Giorgetti 9, Silighini 9, Ragghianti 2, Pieraccini 4, Ronchi 4, Sampieri, Foiani, Pierich 1. Coach: Rustignoli

La Libertas  festeggia al meglio la partita di Natale vincendo in casa contro la BSL San Lazzaro. Vittoria importantissima, in primis per la matematica conquista dei playoff e non da meno per l’aggancio al secondo posto in classifica complice la sconfitta interna di Rimini contro Cesena. Vittoria ancora più bella quella ottenuta sugli spalti grazie al meraviglioso contributo dato dai forlivesi per la raccolta di doni per il reparto di pediatria dell’ospedale di Forlì.

La Libertas provava a schiacciare sin da subito il piede sull’acceleratore,la tripla di Valensin inaugurava la serata e le belle giocate di Giorgetti sotto canestro mettevano in grande difficoltà le ospiti che comunque reggevano bene il colpo ed il primo quarto si chiudeva sul punteggio di 19-16. Le padrone di casa provavano a cambiare marcia nei secondi 10′, Silighini piazzava giocate di altissimo livello, Montanari piazzava un canestro pesantissimo per lo strappo e Vespignani chirurgica dalla lunetta conduceva le biancorosse al cambio di campo con 12 lunghezze di vanaggio. Chi pensava che la partita a quel punto sarebbe stata in discesa rimaneva deluso perchè la BSL tornava in campo con grandissimo vigore. Forlì oltre ad essere farraginosa in attacco non ingranava la marcia giusta difensivamente concedendo troppi rimbalzi di attacco alle emiliane che riuscivano a trovare il pareggio , ci pensavano una tripla di Vespignani e la sicurezza di capitan Pieraccini a consentire a Forlì di rimanere avanti 51-47 all’ultimo riposo. La musica non cambiava nell’quarto finale, San Lazzaro rimaneva con il fiato sul collo delle avversarie e riusciva addirittura a portare il punteggio in parità, ma nei momenti decisivi salivano in cattedra Valensin e Vespignani che con canestri dal peso specifico enorme consentivano alla Libertas di respirare ed i liberi finali di una glaciale Montanari regalavano vittoria, playoff e secondo posto alle forlivesi.