Ti sarà inviata una password tramite email.

L’Unieuro Forlì finisce la stagione perdendo 3 a 0 la serie di semifinale contro Trieste. I ragazzi di coach Martino cedono il passo a quelli di coach Christian che si impongono in gara 3 per 85 a 68.

CINCIARINI voto 7,5: Il comandante è l’ultimo ad abbandonare la nave. Il capitano realizza 23 punti in meno di 30’ di impiego. Non eccede in proteste plateali ed è lui che traccia la strada da seguire. Peccato non l’abbia fatto prima, nei primi due episodi della serie.

VALENTINI voto 4: Prestazione incolore e in linea con tutta la stagione del playmaker di coach Martino. Nei 28’ che resta in campo realizza 2 punti, raccoglie 2 rimbalzi, recupera un pallone  e non trova il fondo della retina con continuità .

ZAMPINI voto 8: 18 punti, in 30’, 24 di valutazione ,7 rimbalzi e 6 falli subiti.  Anche oggi una prestazione di spessore.

TASSONE voto 3. 22’ del nulla più assoluto; se con Vigevano aveva dato segnali di risveglio, a serie con Trieste ha confermato le perplessità di molti sul suo ruolo in questa squadra.

JOHNSON voto 6: Quasi 39’ in campo, doppia doppia d’ordinanza, 10 punti e 11 rimbalzi, ma anche oggi è sembrato non avere le caratteristiche del trascinatore di cui la squadra aveva bisogno nella serie.

PASCOLO voto 5: i tempi in cui dominava tecnicamente sul campo sembrano lontani, gioca 16’ e 25”, realizza 2 punti, raccoglie 1 rimbalzo e recupera 2 palloni.

MAGRO voto 5: 17’ e 12” in campo, 4 punti e 4 rimbalzi: un fatturato misero per un uomo della sua esperienza. A sua parziale discolpa possiamo certamente certificare che non si è ancora inserito nei meccanismi di squadra e i compagni non lo hanno certamente aiutato nel farlo. Peccato che la stagione sia finita..

POLLONE voto 5: Come molti dei compagni soffre la fisicità diffusa in tutto il roster avversario, non incide offensivamente e subisce anche in difesa.

RADONJIC voto 5: 16’ e 8” in campo, 6 punti, 3 rimbalzi e 2 assist, poca decisione in attacco e molta fatica in difesa. Il mattatore della Coppa Italia pare solo lontano parente del giocatore visto in campo questa sera .

ALL. MARTINO voto 6: Era impossibile portare a casa la pelle in queste condizioni, ma, almeno nella serata in cui si chiude la stagione, i suoi hanno dato prova di carattere al cospetto di un avversario molto più forte e di una squadra costruita molto meglio rispetto alla sua.