A password will be e-mailed to you.

Nella serata di sabato la Sammartinese è tornata a giocare in casa, al PalaMarabini, ospitando il Pontevecchio Datamec. Squadra che lo scorso anno, ha fatto faticare le nostre ragazze in ogni gara affrontata. Questa volta però la Flamigni Kelematica scende in campo con un’aria nuova: grintosa e cattiva fin dal fischio d’inizio.

La partita infatti, scivola via a favore delle biancorosse forlivesi, velocemente e senza diritto di replica per il Pontevecchio, che non entra mai in partita e subisce per tutti e tre i set il gioco della Sammartinese. La quale chiude infatti senza eccessivi problemi la pratica bolognese, in un primo parziale leggermente più equilibrato e ‘giocato’ (25-19), prima di mettere definitivamente a tacere ogni tentativo di reazione nei due set successivi, dove il Pontevecchio non riesce ad andare oltre gli 11 e i 13 punti.

Favolosa la ‘nostra’ Annalisa Rosetti che firma 15 punti. A seguire un ritorno in grande forma di Maria Lombardi che mette a segno 13 punti. Prezioso anche l’apporto della giovanissima Michela Caldara, che sigilla 10 punti.

Flamigni/Kelematica Sammartinese – Pontevecchio Datamec Bologna 3 – 0 (25-19; 25-11; 25-13)

SAMMARTINESE – Ognibene 2, Balsamo 1, Paolini 8, De Luca (lib.), Romagnoli 1, Lombardi 13, Maestri 1, Ravaioli 6, Caldara 10, Masina (lib.),Ortali, Rosetti 15. Ne: Calabrese. All. Casadei.

PONTEVECCHIO – Musolesi, Pierantoni 8, Zanotti 4, Minghetti 3, Baldini (lib.), Lippari 1, Cassanelli (lib.), Brighetti 1, Calzolari 2, Mainardi, Lodi 2, Parenti 2. All. Piazzi.

Arbitri: Carannante di Ravenna, Ghirardini di Russi.