Ti sarà inviata una password tramite email.

Sotto l’albero di Natale, il Forlì trova un nuovo elemento da mettere a disposizione di Massimo Gadda. È infatti ufficiale l’arrivo in casa biancorossa di Nicolò Scalini, regista classe ‘95 acquistato dal ds Di Fabio a titolo definitivo dal Lentigione. Prodotto del settore giovanile del Bologna, Scalini è stato grande protagonista negli ultimi campionati degli emiliani, da ottimo metronomo del centrocampo qual è. Ora, dopo un grave infortunio al ginocchio (ancora nessuna presenza in stagione, soltanto due ‘panchine’ nelle ultime due uscite), si rimette in gioco tra le fila dei galletti, dove certamente avrà modo di mettersi in mostra e far risaltare tutte le proprie qualità.

Non sarà però il solo Scalini ad arricchire la rosa biancorossa. Perché sono in procinto di sbarcare in viale Roma anche Nico Manara e Fabio Malandrino, la cui ufficializzazione da parte del Forlì è prevista per le prossime ore. Classe 2001 nativo di Faenza, Manara è una seconda punta di scuola Cesena e oggi di proprietà del Sassuolo, club dal quale arriverà in prestito non appena si apriranno le liste di trasferimento dei professionisti. È reduce da una breve esperienza con la maglia del Troina (girone I), dove ha collezionato una rete in 12 presenze. Malandrino è invece un classe 2002 di ruolo terzino sinistro, ma in grado di adattarsi anche ad esterno alto. Cresciuto nella Triestina, è reduce da un inizio di stagione con la maglia del Calvina (girone B), con cui ha disputato appena una presenza in campionato.