Ti sarà inviata una password tramite email.

Lega Nazionale Pallacanestro comunica i vincitori della quinta edizione dei Trofei LNP per la serie A2 Old Wild West. I riconoscimenti sono assegnati da Lega Nazionale Pallacanestro ai migliori interpreti della regular season, a seguito di votazione da parte dei presidenti, allenatori e capitani dei club di serie A2 Old Wild West. I riconoscimenti saranno consegnati ai vincitori nel corso dei playoff.

MVP ITALIANO LANIERI – SERIE A2 2020-21
OUSMANE DIOP (Reale Mutua Torino)

Il riconoscimento, aperto a tutti i giocatori italiani e di formazione italiana, va al centro classe 2000 della Reale Mutua, 204 centimetri, che ha ricevuto 131 preferenze. Nella sua seconda stagione a Torino ha avuto medie di 15.6 punti e 7.4 rimbalzi in 26.0 minuti, con il 69% da 2, il 37% da 3 ed il 75% ai liberi. Trascinando la Reale Mutua al primato nel girone Verde di prima fase ed al secondo posto assoluto nel girone Bianco, che vale ai piemontesi il fattore campo a favore per l’intero tabellone Argento di playoff. Alle sue spalle un altro giocatore della Reale Mutua Torino, Alessandro Cappelletti con 97, e Pierpaolo Marini (GeVi Napoli) con 90 voti.

MVP STRANIERO LANIERI – SERIE A2 2020-21
CHARLES THOMAS (Givova Scafati)

Il premio, riservato ai giocatori stranieri e italiani non formati, è vinto dall’ala statunitense della Givova, con 132 voti. Per lui una stagione da 18.2 punti e 7.1 rimbalzi a gara, con il 50% da 2, il 37% da 3 e l’80% ai tiri liberi, in 26.1 minuti. Con la Givova in terza posizione nel girone Rosso di prima fase ed al quinto posto conclusivo nel girone Bianco, vincitrice della Supercoppa LNP e semifinalista della Coppa Italia di categoria. Sul podio tra gli stranieri anche Jordan Floyd (Orlandina Capo d’Orlando) con 101 e Terrence Roderick (Unieuro Forlì) con 96 preferenze.

MIGLIOR UNDER 21 ADIDAS – SERIE A2 2020-21
LORENZO BUCARELLI (Atlante Eurobasket Roma)

Il miglior giovane del campionato è la guardia classe ’98 dell’Eurobasket, con 169 voti. Al suo ultimo anno nella categoria under, Bucarelli ha disputato una stagione a tutto campo con 12.4 punti, 4.3 rimbalzi e 4 assist in 28.3 minuti di media, con il 46% da 2, il 33% da 3 ed il 76% ai liberi, portando i capitolini ad un sorprendente quarto posto nella prima fase del girone Rosso ed all’ammissione ai playoff, dove l’Eurobasket si è qualificata per le semifinali nel tabellone Argento. In seconda posizione Ousmane Diop (Reale Mutua Torino), già vincitore del premio di Mvp italiano Lanieri, con 151; terzo è Federico Zampini (Top Secret Ferrara) con 60 preferenze.

MIGLIOR ALLENATORE LAVOROPIÙ – SERIE A2 2020-21
ALESSANDRO RAMAGLI (Tezenis Verona)

Il più votato tra gli allenatori è Ramagli, con 119 voti. Subentrato sulla panchina della Scaligera lo scorso 11 febbraio, con un record di squadra di 6 vinte e 9 perse, ha guidato la Tezenis a 14 successi in 17 gare di stagione regolare, 13 dei quali consecutivi, portando i veronesi al primo posto nel girone Giallo di seconda fase e all’approdo alle semifinali playoff, dove la Tezenis affronterà la Reale Mutua Torino. Ramagli aveva già guidato Verona per tre anni, dal 2012 al 2015, vincendo una Coppa Italia LNP di Serie A2 nel 2015. Secondo posto per Demis Cavina (Reale Mutua Torino) con 98, terzo è Damiano Pilot (Atlante Eurobasket Roma) con 91 preferenze.