Ti sarà inviata una password tramite email.

Secondo appuntamento per il pilota forlivese di Scuderia NT, Jacopo Faccioni, con due gare in programma questo fine settimana nell’autodromo di Imola intitolato ad Enzo e Dino Ferrari. Il precedente appuntamento al Paul Ricard a Le Castellet, in Francia, è stato particolarmente deprimente in quanto a risultati. La rottura del motore non ha permesso alla coppia Faccioni- Dromedari di giungere al traguardo in gara 1 e, vista l’esiguità del tempo a disposizione per la sostituzione del motore, di non riuscire a prender parte a gara 2.

Dopo zero punti incamerati in ottica campionato a Le Castellet in Francia il mese scorso, è la volta del doppio appuntamento di Imola. Dove ci si aspetta un riscatto per risalire la china L’autodromo alle soglie del Santerno è ben conosciuto da entrambi i piloti, è stato teatro di una gara di Formula 1 poco tempo fa e rimane affascinante per i sui trascorsi di grandi gare automobilistiche e motociclistiche.

«Mi auguro – sostiene Jacopo Faccioni – che il weekend di gara abbia un esito positivo. In ogni caso è necessario incamerare il maggior numero di punti possibili in ottica campionato, poiché dobbiamo recuperare dall’ultima posizione in classifica con zero punti. Probabilmente ci sarà un bella cornice di pubblico che fa sempre piacere dopo il lungo periodo di gare con le tribune vuote». Come sempre le gare sono visibili in streaming sul sito della Ligier European Series ed in diversi altri canali tematici sia in diretta che in differita; gara 1 è in programma alle 12.20 di sabato, gara 2 alle 15.15.