Ti sarà inviata una password tramite email.

Le basi per la nuova stagione alle porte, in casa Baskérs Forlimpopoli, partono dalla riconferma integrale dello staff tecnico-sanitario, alla vigilia della seconda stagione consecutiva in serie C Gold. Già all’indomani dei recenti quarti di finale playoff, la dirigenza del galletto aveva manifestato l’intenzione di proseguire la strada intrapresa e nelle settimane seguenti non è risultato difficile trovare l’accordo in tal senso.

Alessio Agnoletti, quindi, 38enne coach castrocarese giunto alla quarta stagione coi Baskérs, sarà ancora al timone del vascello biancorosso, avvalendosi dell’appoggio e collaborazione di Matteo Merenda (primo assistente, pure lui riconfermato) ed Enrico Ronci (secondo assistente nonché figura storica dal campo del sodalizio di via del Tulipano) per comporre un terzetto di assoluta affidabilità.

«Da parte mia c’erano tutti i presupposti per proseguire il rapporto – afferma Agnoletti –, la società era dello stesso avviso e non ci sono stati problemi. Siamo in piena costruzione della nuova squadra. Tutti sanno che sarà un anno transitorio in attesa della riforma dei campionati e quindi è lecito attendersi incertezza anche sulle formule (C Gold emiliano-romagnola a 14 squadre con tre promozioni?). Certo è che non mancheranno mai coesione, impegno ed entusiasmo, proseguendo nel processo di crescita dei nostri giovani del vivaio. Sugli obiettivi è ancora presto per pronunciarsi, ma l’idea d’alzare l’asticella ed il sogno di raggiungere prima o poi la cadetteria coi Baskérs sono dietro l’angolo».

In questo quadro ed altresì per l’ottimo lavoro svolto nei rispettivi campi, anche il preparatore fisico Mattia Tumedei ed il fisioterapista Giacomo Martini continueranno a svolgere le loro funzioni ed a portare il loro fondamentale contributo con consueta competenza e professionalità.