Ti sarà inviata una password tramite email.

Dall’ormai lontano 18 dicembre sono passati ben 49 giorni. Oggi, finalmente, la macchina dei campionati regionali e giovanili emiliano-romagnoli si rimette in marcia per dare un senso alla seconda complicata stagione in epoca Covid. Così, nel campionato di serie C Gold arriva un impegno esterno per i Baskérs Forlimpopoli, pronti sui blocchi per rendere visita all’altra neopromossa e grande rivelazione del torneo, la Sg Fortitudo Bologna di coach Mondini (palla a due sabato alle ore 18 alla Alutto, dirigono Ferrara e Gusmeroli).

Non sarà una gara semplice per gli artusiani, al cospetto di un organico collaudato che fa dei meccanismi rodati e della profondità nelle rotazioni il suo importante marchio di fabbrica. Testimoniato anche dalle statistiche che issano Procaccio e Dordei a protagonisti assoluti della compagine nonché della categoria. Dall’altra parte del campo, gli uomini di Agnoletti, messi da parte i recenti problemi d’organico, consci delle difficoltà della gara, proveranno a ripartire di slancio e a vendicare la bruciante sconfitta di misura (70-72) dell’andata. Per continuare a recitare un ruolo da protagonista nel massimo campionato regionale.