Ti sarà inviata una password tramite email.

Insolito impegno casalingo domenicale per i lanciati Baskérs Forlimpopoli – in striscia aperta da tre gare –, che attendono la visita della corazzata Fulgor Fidenza (palla a due ore 18, al PalaVending dirigono De Palo e Gennari), attualmente col secondo miglior record alle spalle di Imola.

Sull’onda dell’ottimo momento di forma, si materializza all’orizzonte dei galletti un osso duro, costruito per puntare alla promozione in serie B. Con la new entry del play Scattolin, ingaggiato al posto dell’infortunato capitan Massari, il roster di coach Bertozzi presenta un potente mix fra over d’esperienza ed under multietnici in uscita dalla foresteria. Se la coppia Perego (classe ‘81) ed Allodi garantisce l’apporto sotto le plance, sul perimetro gli arcieri Sichel (top scorer a 13,7 punti) e Di Noia rimarcano pericolosità dall’arco e fanno del pacchetto parmense il miglior attacco dell’intero lotto.

Ad inizio di un trittico di gare decisamente complicato, Rombaldoni e soci non lasceranno nulla d’intentato, facendo di tutto per provare a mantenersi nella parte destra della graduatoria. Contro la grande fisicità e le trame di sistema che caratterizzano il gioco dei gialloblù.