Ti sarà inviata una password tramite email.

Tutto come previsto, la BleuLine Libertas Volley Forlì rispetta il pronostico ed espugna per tre set a zero il campo del fanalino di coda Calernò S.Ilario. La formazione reggiana, ancora al palo in classifica e senza ancora set vinti, non impensierisce più di tanto le forlivesi, salite a Reggio Emilia con l’intenzione di vincere e convincere dopo le ultime due prestazioni vinte sì ma con qualche ombra.

Coach Delgado tiene a riposo l’acciaccata Bernabè e lancia Francesca Bettini nello starting six iniziale e Geminiani nel ruolo di libero al posto di Morelli. Ne scaturisce un set dove Forlì tiene sempre la testa avanti, con vantaggi oscillanti tra i sei e i sette punti, prima di un riavvicinamento di S.Ilario che arriva addirittura sul meno tre. Il timeout di Delgado riporta tutto sui binari giusti e la BleuLine chiude il set a proprio favore.

Il secondo set scivola via in totale tranquillità, Valpiani e socie sempre in controllo. Delgado inserisce Stradaioli e Grillini, e la Libertas controlla serenamente contro le pur volenterose ragazze locali. Stessa musica anche per il terzo set, altro monologo forlivese: il 16-25 chiude definitivamente il match.

La BleuLine continua così il suo percorso netto, pur ancora una volta con qualche distrazione di troppo e qualche punto ‘regalato’ alle reggiane. Un match utile anche per far ruotare e dare minuti a tutte le giocatrici della rosa, ad ogni modo, ma già da ora la testa è rivolta al big match di sabato prossimo. Avversario al ginnasio sportivo sarà la Clai Imola, attuale capolista del campionato con un punto di vantaggio sulle BleuLine stessa. Servirà una Libertas un pochino meno imprecisa per sconfiggere le imolesi e prendersi la testa della classifica.

Calernò S.Ilario – BleuLine Libertas Volley Forlì 0 – 3

FORLI’ – Stradaioli 3, Raggi 3, Morelli (lib.), Valpiani 10, Bettini 1, Geminiani (lib.), Balducci 12, Grillini 9, Gardini 2, Rossi 12. All. Delgado.