A password will be e-mailed to you.
PODERI DAL NESPOLI FORLI’ – SPECCHIASOL BUSSOLENGO
GARA 1 11 – 6 | GARA 2 0 – 2

 

La Poderi dal Nespoli pareggia con la capolista Bussolengo e rimane ad una incollatura dalle venete. Dopo aver combattuto con il meteo (la gara prevista per le 16 è iniziata alle 18.40), per permettere la sistemazione del diamante, i due incontri in programma si sono svolti regolarmente, con le due formazioni che hanno dato spettacolo. Una Gara 1 piena di punti, valide ed errori si chiude 11-6 a favore delle forlivesi, mentre Gara 2 ritorna nei canoni con la sfida in pedana fra le picther americane, e Bussolengo abile a chiuderla a proprio favore con il punteggio di 2-0.

Gara 1 ha visto un susseguirsi di punti da ambo le parti: le squadre si sono rincorse per buona parte della gara ma all’allungo finale, 4 punti, delle padrone di casa le venete non riescono a rispondere e l’incontro si chiude sull’11-6 per le forlivesi.

Il Bussolengo va subito in vantaggio al 1º inning, ma la Poderi reagisce subito e la parte bassa dell’inning si apre con il singolo di Maulden, (scatenata nel box con un 5 su 5 e 4 RBI). Segue il singolo di Grifagno, nel box debutta poi la nuova arrivata Thomas: un doppio che l’atleta cerca di trasformare in un triplo ma viene eliminata dalla difesa. Intanto Maulden e Grifagno segnano pareggio e sorpasso, ma non finisce qui, perché con un out Ricchi prende la baseball, seguono due errori delle venete su Cacciamani e Veronica Onofri che permettono a Ricchi di correre il terzo punto della ripresa: 3-1 il parziale e siamo ancora soltanto al 1º inning. Bussolengo riagguanta le forlivesi nella seconda ripresa, ma l’attacco del Forlì è presente e tre valide, sulla pitcher veronese Comar, di Ghilardi, Maulden e Thomas mettono al tabellone due punti che ripristinano le distanze: 5-3 per Forlì, che passerà 6-3 con il punto di Maroni.

Al 4º inning Bussolengo pareggia di nuovo, ma l’attacco forlivese ribadisce di esserci e risponde subito. Nella seconda parte della ripresa segna 4 punti grazie alle cinque valide di Ricchi, Veronica Onofri, Carlotta Onofri, Maroni e al doppio di Maulden. Il parziale si fissa sul 10-6 alla quarta ripresa. Cacciamani blocca l’attacco avversario (per lei saranno 12 gli strike out e sei le valide concesse), dopo il 4º inning non concede più nulla, la difesa forlivese pensa a difendere il risultato acquisito mentre l’attacco al 6º inning segna l’undicesimo punto con Carlotta Onofri. 11-6 il finale per la Poderi dal Nespoli. Numeri alti da ambo le parti: oltre al punteggio le valide saranno 14 contro 7 a favore delle romagnole, mentre saranno solo due gli errori delle veronesi contro i tre di Forlì.

Gara 2 è però un altro tipo di match, in cui i lanciatori dominano gli attacchi ed ha la meglio l’americana del Bussolengo, Aucoin, che concede solo 3 valide contro le 6 concesse dalla Pauly per Forlì. La Poderi ha la grande occasione al 1º inning, ma con due corridori sulle basi non riesce a segnare. Il Bussolengo passa al 4° inning: Gasparotto in base su ball, sacrificio di Bassi che porta Gasparotto in seconda, K su vigna, intenzionale a Myers e sul singolo del pitcher Aucoin entra il punto di Gasparotto. 1-0 il parziale, raddoppiato all’inning successivo. Complice un errore di assistenza, Princic in terza su triplo sfrutta l’errore e corre a casa per il 2-0. Il resto è solo controllo da parte di Bussolengo, con il pitcher Aucoin che spegne le mazze forlivesi.

E così il pareggio fra Forlì e le venete diventa ancora più importante per ambo le squadre alla luce del pareggio, questo inaspettato, del Saronno contro la matricola Caserta. Questa è stata anche l’unica altra gara della giornata giocata, mentre tutte le altre sfide in programma sono state rinviate per le condizioni meteo. In classifica rimangono così invariate le prime quattro posizioni: Bussolengo, Poderi dal Nespoli, Saronno e Bollate, mentre in coda il Caserta recupera una gara alle avversarie e si avvicina al Collecchio anch’egli in piena zona retrocessione.

Mercoledì prossimo, 22 maggio, la Poderi dal Nespoli gioca un nuovo turno infrasettimanale, salendo a Caronno Pertusella per un anticipo chiesto dalla squadra varesina delle due gare previste per l’ultima giornata di campionato, inizialmente in programma per il 10 agosto prossimo.