Ti sarà inviata una password tramite email.

Ha lo sguardo timido, ma tanta voglia di fare, di mettersi in gioco e di dimostrare di essere un giocatore di primo livello. Lui è Jeffrey Carroll ed è stato presentato ufficialmente dalla Pallacanestro 2.015 presso la sede di E.R. Lux, #Partner del club.

Ad introdurre Jeffrey, il presidente Giancarlo Nicosanti: «Per prima cosa vorrei ringraziare i padroni di casa per l’ennesimo atto di fiducia che hanno avuto nei nostri confronti: avere la fedeltà di partner che ci hanno sostenuto anche in momenti difficili come quelli vissuti negli ultimi due anni, è per me motivo di grande soddisfazione. Passando a Jeffrey, fa parte di un quintetto che sarà completamente rivoluzionato rispetto all’anno scorso. Per questo motivo, forse servirà un po’ più di tempo del solito per vedere le vere potenzialità della nostra squadra, ma ho fiducia nel lavoro dello staff tecnico e sono convinto che già da domenica potremo dare seguito alle premesse e cominciare con una vittoria».

Parola poi al gm Renato Pasquali: «Jeffrey mi ha colpito quando mi ha detto che il suo obiettivo è quello di dimostrare di potere essere un giocatore importante anche in una squadra con obiettivi di un certo tipo come la nostra. Sappiamo che questa è la sua motivazione, e siamo convinti che lui potrà darci una mano, ma anche che la società possa essere una tappa importante per la sua crescita».

Parola poi, a Jeffrey: «Sono pronto a dimostrare sul campo di potere essere un giocatore importante in una società con ambizioni come Forlì. Per la prima volta, giocherò in una squadra dove ci sono tanti giocatori esperti. Siamo un bel gruppo, ci stiamo conoscendo bene e penso che possiamo toglierci delle belle soddisfazioni in questa stagione».

A Forlì già da oltre un mese, Jeffrey si sta ambientando e aggiunge: «Mi trovo bene qui. Penso che il coach sia l’allenatore perfetto in questa fase della mia carriera, per potere crescere e migliorare. E poi mi piace l’ambiente, mi trovo bene con i compagni di squadra e mi piace Forlì, che mi ricorda molto la mia città di origine, essendo a misura d’uomo e appassionata di basket».

La presentazione si è tenuta presso E.R.Lux, all’interno del progetto #CasaPartner, e a fare gli onori di casa è stato l’amministratore delegato, Emanuele Rinieri: «Per prima cosa, faccio a Jeffrey un grande in bocca al lupo per questa nuova avventura. Sono felice di essere coinvolto in queste presentazioni: il basket, e lo sport in generale, sono un punto di riconciliazione dopo i mesi difficili vissuti di recente».