Ti sarà inviata una password tramite email.

Iniziare l’anno nuovo effettivamente con buoni propositi: per l’Aics Basket Forlì può ritenersi cosa già bella che fatta. Sì, perché la società forlivese nelle scorse ore ha lanciato un progetto a dir poco meritevole e lodevole, che andrà avanti perlomeno fino al 19 marzo prossimo.

#CiMettiamoIlCuore, questo il nome dell’iniziativa targata Aics, che si prefigge l’intenzione di acquistare due defibrillatori semiautomatici esterni da collocare nei pulmini di proprietà dell’associazione. Quelli che vengono cioè utilizzati per i trasferimenti dei nostri ragazzi per ogni partita e per qualsiasi altro spostamento legato all’attività sportiva. In questo modo ogni trasferta, ogni spostamento per raggiungere gli allenamenti e le gite, ogni trasferimento organizzato durante il centro estivo Aics, sarà ‘cardioprotetto’. 
L’obiettivo è quello di completare questo progetto anche formando il personale all’utilizzo dei defibrillatori tramite enti accreditati, oltre che garantendo l’ordinaria manutenzione dei macchinari.

Grazie alle precedenti campagne di propaganda del progetto (in alcuni casi patrocinate dal Comune di Forlì) e ai contributi raccolti tramite sponsor e benefattori, ad oggi, per i 500 bambini e tutti i tesserati che fanno attività con Aics, sono oltre dieci i defibrillatori installati nelle diverse palestre comunali di Forlì.

Partecipare al progetto promosso da Aics è davvero semplicissimo. Basta collegarsi al sito web ideaginger.it e seguire tutte le indicazioni presenti online. Con pochi clic, semplici e piccole mosse, è possibile compiere un gesto davvero di grandissima importanza per tutta la nostra comunità e i ‘nostri’ piccoli.