Ti sarà inviata una password tramite email.

Allenamento intenso con Ozzano per la Top Secret, priva di Filoni (ormai in recupero dopo i guai muscolari patiti con Verona in amichevole), di Hasbrouck e Pacher (precauzionalmente tenuti a riposo da coach Spiro Leka, che ha dato ampio spazio a tutti, compresi i giovanissimi). Alla fine sarà 96-69 per Ferrara, con miglioramenti difensivi, ancora prima che offensivi.

Cinque uomini in doppia cifra per il Kleb che, dopo aver perso di misura il primo parziale (19-22, bene Panni), ha vita facile nei secondi 10’, nei quali Ebeling, Vencato, Baldassarre e Fantoni trovano con grandissima continuità la via del canestro (12 punti di “Tatu” Ebeling). Quando la squadra difende, poi, va meglio pure in attacco e nel terzo parziale sarà ancora Ebeling a doppiare parzialmente i bolognesi (16-8 al 26’). Al 30’ è 71-50. Difesa intensa pure in avvio degli ultimi 10’, con Ozzano che riesce a segnare solamente 5 punti in altrettanti minuti. Dall’altra parte del campo spazio ai giovani, Galliera Ricci trova i due punti e il resto della squadra, veterani e giovani, nessuno escluso, contribuisce come deve all’aver mantenuto alto il livello del test, chiuso 96-69.

Top Secret Ferrara – Sinermatico Ozzano 96-69
(19-22, 51-34, 71-50)

FERRARA – Vencato 12, Petrolati, Fantoni 14, Baldassarre 17, Ugolini 4, Zampini 7, Panni 13, Ebeling 27, Fabbri, Galliera Ricci 2, Manfrini. All.Leka.

OZZANO – Bertocco 15, Galassi 7, Chiusolo, Mastrangelo 9, Bedin 14, Lolli ne, Lovisotto 16, Okiljevic 2, Guastamacchia, Montanari 7. All. Grandi.

[Foto Teodorini – Kleb Basket Ferrara]