A password will be e-mailed to you.

Scattano domenica prossima, 16 giugno, a Taranto le Finali nazionali di basket Under 16 Eccellenza e per il terzo anno consecutivo Forlì è di scena con i ragazzi di OneTeam-Pallacanestro 2.015 allenati da Giuseppe Barbara. Una continuità ad altissimo livello che per una società di San Mercuriale non si registrava da tanto, troppo tempo. Addirittura dal nucleo dei 1971 targati Fulgor che Luca Chiadini portò ai medesimi traguardi.

Ora, però, c’è finalmente un presente da vivere e questo presente lascia aperta la speranza di vedere i forlivesi centrare la qualificazione ai quarti di finale. Il girone preliminare nel quale OneTeam è stata inserita – il Gruppo A – non appare “impossibile”, ma le proprie carte i romagnoli se le dovranno giocare con decisione già nella prima partita. Quella contro il Biancorosso Empoli che potrebbe mettere in palio, e quasi certamente lo farà, lo spareggio per l’accesso tra le “magnifiche 8” della manifestazione.

Il match si giocherà alle 16 e i due punti in palio sono di platino visto che tutti i pronostici danno la Reyer Venezia come favorita al primo posto e quindi all’accesso diretto ai Quarti. Seconda e terza, invece, spareggiano incrociandosi con il girone B (quello di Stella Azzurra Roma, Scandone Avellino, Oxygen Bassano e Bernareggio) e uno di questi piazzamenti è l’obiettivo dei forlivesi. A contenderglielo c’è anche l’Honey Sport Roma, che pare essere la seconda forza del raggruppamento. Morale: battere Empoli è imprescindibile per continuare l’avventura oltre le prime tre gare, poi ci si giocherà il tutto per tutto con i capitolini nella speranza di chiudere secondi e avere un barrage più abbordabile.

Nella seconda gara in programma lunedì prossimo, OneTeam affronterà, in caso di vittoria, la perdente di Venezia-Honey, mentre in caso di sconfitta nella prima giornata si confronterà contro la vincente. Le partite sono sempre in programma alle 14 ed alle 16. Martedì, invece, in contemporanea alle 14, sfida con la squadra non ancora incontrata. Gli spareggi vanno in scena già il mercoledì e poi via di seguito con i quarti di finale giovedì, semifinali venerdì e con le due finali sabato 22 giugno.