Ti sarà inviata una password tramite email.

La serie A2 si avvia spedita verso gli ultimi 40′ di regular season, col sesto e ultimo turno della seconda fase in programma per domenica prossimo. Dei cinque gironcini, quello più imprevedibile, aperto, con ogni piazzamento ancora in bilico, è indubbiamente il Bianco della Pallacanestro 2.015.

Detto dell’assurda mancata contemporaneità delle tre partite del prossimo fine settimana (peraltro tutte completamente ‘sfasate’ tra loro: Napoli e Tortona giocheranno per ultime, a risultati già acquisiti dagli altri due campi…), la stessa Forlì ha davanti a sé innumerevoli scenari. Fatta eccezione per il primo posto (precluso in ogni modo), i biancorossi potrebbero tranquillamente chiudere al secondo posto così come al quinto o al sesto.

Per chiarire tutto ciò, un grossolano ma quanto mai efficace schema ‘manuale’ delle varie combinazioni chiarisce la classifica generale che ci attenderà domenica sera attorno alle 22.30. Anche se in alcuni case le classifiche avulse potrebbero ancora essere ‘scombinate’ dai risultati dell’ultimo turno.

Infine, alcuni basilari assunti in ottica playoff. Forlì, facendo la propria parte e superando Torino domenica, ha soltanto una probabilità su quattro di incrociare la corazzata Napoli nel proprio tabellone (cioè se Tortona facesse il colpaccio al PalaBarbuto: Napoli sarebbe seconda e Forlì terza). Dovesse chiudere tra il quarto e il sesto posto, l’Unieuro conoscerebbe già oggi la propria avversaria al primo turno playoff. Rispettivamente: chiudendo quarta se la vedrebbe con la lanciata Trapani, chiudendo quinta con Chieti, chiudendo sesta con l’Eurobasket Roma. Se, al contrario, Giachetti e compagni finissero tra le prime tre, l’avversaria nella serie iniziale della post-season sarebbe una tra Mantova, Ravenna e Pistoia.