Ti sarà inviata una password tramite email.

Tanti sorrisi e tantissima gioia nel cuore. È questo lo spirito con cui le ragazze della Libertas Basket Rosa Forlì si sono presentate alle porte del reparto di Pediatria dell’ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì, per la consegna dei tantissimi regalini raccolti in occasione della ‘Partita di Natale’ giocata contro Cavezzo. Un’occasione meravigliosa per rendere ancora più speciale il Natale. Ad accogliere le ragazze una folta rappresentanza degli operatori del reparto, che, con cordialità e allegria, hanno ospitato queste inusuali versioni di Babbo Natale e raccolto i sette grandissimi sacchi di giochi per i bambini. Uniti alla consegna di un nuovo forno a microonde, acquistato grazie al contributo donato dalla società Basket Cavezzo per prendere parte alla raccolta benefica.

Visibilmente emozionata, Veronica Cedrini, capitano della squadra: «Sono orgogliosa della risposta della gente alla nostra iniziativa. È stato un enorme gesto d’amore verso il prossimo. Io e la mia squadra vorremmo dire grazie e consegnare un virtuale abbraccio ad ogni singola persona che, con un piccolo gesto, ha regalato un sorriso ad un bimbo che si vede costretto a passare momenti poco piacevoli soprattutto in un periodo storico così difficile. Grazie, perché abbiamo vinto assieme la partita più bella possibile. Quando siamo entrate nel reparto di Pediatria, il direttore del reparto e gli operatori erano davvero increduli di quanti doni fossimo riusciti a raccogliere. Questa è l’evidente prova che insieme si può davvero fare la differenza».

«Cercheremo costantemente di unire obiettivi sociali ai nostri obiettivi sportivi – spiega il ds forlivese, Cristiano Baccini, presente alla consegna dei regali –. Abbiamo il privilegio di avere nella nostra squadra delle ragazze con un cuore infinito, che, già dal primissimo istante in cui abbiamo ideato questo evento legato ad una partita delicatissima del nostro campionato di serie B, si sono adoperate per renderla speciale. La consegna in reparto è stata la vera e propria ciliegina sulla torta di questa iniziativa. Rinnovo i miei ringraziamenti a loro, alla società Basket Cavezzo e soprattutto a tutti quanti gli operatori del reparto di Pediatria, il cui sorriso in un momento così difficile è stato comunque sempre smagliante e coinvolgente. A nome di tutta la Libertas Basket Rosa Forlì e dell’ A.I.C.S. Basket Forlì, auguro a tutti delle splendide festività».