Ti sarà inviata una password tramite email.

Il riscatto dopo la sconfitta del Calbi di Cattolica è prontamente arrivato. Con ben 6 fuoriquota schierati dal primo minuto, 5 dei quali a formare la linea difensiva, il Forlì ha dominato in lungo e in largo un match tutt’altro che agevole alla vigilia, ma che allo stesso tempo ha saputo interpretare alla perfezione. I gol di Corigliano e Gasperoni hanno chiuso l’incontro sul 2-0 riportando in Viale Roma i 3 punti che mancavano dal 20 gennaio scorso quando i galletti furono corsari a Fiorenzuola.

Il Forlì, privo di Angelini quest’oggi squalificato, cambia modulo e interpreti. In proiezione offensiva i biancorossi si schierano con un inedito 4-3-3. Tra i pali esordio assoluto per il classe 2002 Stella e linea difensiva composta da Croci, Sedioli, Giacobbi al posto dell’acciaccato Sabato e Marzocchi. Centrocampo a 3 con Buonocunto play con Ballardini e Gigliotti mezze ali. Infine, Corigliano e Gasperoni larghi a supporto del centravanti Ferrari. La Correggese del tecnico ravennate Mattia Gori si presenta al Morgagni con il consueto 4-3-1-2 con Villanova trequartista pronto ad innescare la coppia di attacco Carrasco-Diallo.

Corigliano apre. Biancorossi che approcciano in maniera decisa la gara rendendosi subito pericolosi sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Buonocunto, dove la sponda di Giacobbi non trova per poco la deviazione vincente di Ferrari. Al 4′ passano subito i galletti: Con una bella azione manovrata Ferrari allarga per Gigliotti, che cerca l’uno contro uno e scarica al limite dell’area per Corigliano, il cui preciso rasoterra si deposita in fondo al sacco. Due minuti più tardi provano a reagire gli ospiti con Carrasco, ma il suo tiro termina alto sopra la traversa. Il Forlì gioca sul velluto e lo dimostra al 18′ quando un buono scambio tra Gigliotti e Corigliano innesca la corsa sulla sinistra di Marzocchi, il terzino crossa al centro sempre per Gigliotti la cui conclusione trova l’esterno della rete. Dopo un bel tentativo in acrobazia di Corigliano è ancora il Forlì a chiudere in avanti il primo tempo con Gigliotti, che dopo essersi fatto tutto il campo palla al piede cerca un dribbling di troppo, mandando all’aria una buona occasione per il raddoppio.

E Gasperoni chiude. Nella ripresa il canovaccio della gara è lo stesso e dopo appena 5′ il Forlì raddoppia. Gasperoni sfrutta una carambola al limite dell’area si incunea tra i centrali ospiti e anticipa l’uscita del portiere depositando a porta sguarnita il gol del 2-0. La Correggese è irriconoscibile e i galletti, oggi in maglia nera, continuano a spingere alla ricerca del gol-sicurezza. A metà ripresa è ancora Gigliotti che salta un paio di avversari ma si trova sbarrata la strada dall’uscita di Sottoriva. E’ ancora il 23 biancorosso a rendersi protagonista con un bel tiro a giro dal limite dove sulla respinta si avventa Ferrari che per poco non trova l’angolo giusto da posizione defilata. Nel finale c’è spazio anche per il neoentrato Pozzebon che scambia bene con Gigliotti e per un soffio non trova la deviazione vincente dell’altro subentrato Zabre.

Torna finalmente alla vittoria il Forlì di mister Angelini, che nonostante le pesanti assenze di Sabato, Biasiol, Tortori e Gkertsos, ha saputo creare tanto e allo stesso tempo non concedere alcun tiro dalle parti di Stella. Galletti che salgono così a quota 20 e da domani si metteranno al lavoro per preparare al meglio la trasferta di Seravezza, in programma per domenica alle 14:30.

FORLI’– CORREGGESE 2-0
(P.T. 1-0)

Marcatori: 4’ Corigliano (F), 50’ Gasperoni (F).

FORLI’ (4-3-3): Stella, Croci, Giacobbi, Sedioli, Marzocchi (73’ Zabre), Ballardini, Buonocunto, Corigliano, Gigliotti, Gasperoni (73’ Zamagni), Ferrari (79’ Pozzebon).
A disposizione: De Gori, Zamagni, Pozzebon, Battaglia, Piva, Zabre, Carlucci, Ndedi, Sabato.
Allenatore: Giuseppe Angelini.

CORREGGESE (4-3-1-2): Sottoriva, Casini, Manara, Roma (69’ Saporetti), Ghizzardi, Calanca, Carrasco, Landi, Diallo (62’ Lessa Locko (84’ Damiano)), Villanova (73’ Ricco), Muro.
A disposizione: Ferretti, Setti, Benedetti, Derjai, Cremonesi.
Allenatore: Mattia Gori.

Arbitro: Ilaria Bianchini di Terni
Assistenti: Pietro Bennici di Agrigento e Francesco Bentivegna di Agrigento

Ammoniti: 32’ Landi (C), 40’ Buonocunto (F), 59’ Calanca (C, 85’ Corigliano (F).
Espulsi: 74’ Casini (C)
Corner: 3-6 per la Correggese
Recupero: 0’ pt, 3’ st

LE PAGELLE