Ti sarà inviata una password tramite email.

La più che probabile proroga dell’emergenza sanitaria fino al 31 gennaio, l’obbligo di mascherina all’aperto in certi territori e una possibile ‘regolamentazione’ a livello nazionale anche per quanto riguarda gli eventi sportivi. Una novità, quest’ultima, che potrebbe essere varata a metà della prossima settimana, in seguito al Consiglio dei ministri di lunedì e alla relazione al Parlamento del Ministro della salute, Roberto Speranza, in programma per martedì. Nello specifico, il Dpcm ‘stopperebbe’ sul nascere ogni fuga in avanti da parte delle Regioni, che nelle scorse settimane avevano concesso deroghe alla presenza massima di 1.000 persone per gli eventi all’aperto e di 200 persone per quelli al chiuso.

Tra queste anche l’Emilia-Romagna, col presidente, Stefano Bonaccini, che ha già concesso bollino verde all’ingresso del pubblico fino al 25% della capienza dei palasport (per gli stadi, invece, è già previsto il limite a quota 1.000). Tra pochi giorni, insomma, anche il mondo del basket forlivese potrebbe fare i conti con una norma a dir poco restrittiva e amara, che aprirà le porte dei palazzetti a un massimo di 200 tifosi. Poco bene, considerando che la Supercoppa e, soprattutto, il campionato si avvicinano a grandi falcate.