Ti sarà inviata una password tramite email.

Di fronte ad un imponente cornice di pubblico (almeno 400 spettatori presenti), la finalissima dell’11ª edizione del Marghe All Star ha visto prevalere i ragazzi de La Fiasca, che hanno superato 88-71 il Conad Rabbi. La forte formazione di coach Tumidei legittima un meritato successo avendo la meglio  nell’ambito di ogni quarto grazie a Galassi (eletto mvp della manifestazione) e Carpani che colpiscono a ripetizione dall’arco, mentre i giovani forlivesi Sampieri e Guardigli (entrambi classe 2003) palesano la loro crescita e solidità. Sul fronte avversario, nella squadra di Ricci gli ultimi a mollare sono Puntolini e Poggi, a coronamento di un torneo disputato al pari delle aspettative. Per la cronaca, il terzo posto è andato al Centro Investimenti Immobiliari, vittorioso su La Sosta per 98-92.

Conad Rabbi – La Fiasca 71-88
(14-19; 28-37; 53-64)

Conad Rabbi: Puntolini 20, Colimbo 11, Squarcia 7, Quercioli, Adamo, Pambianco 6, Poggi 23, Spisni, Arosti 2, Versari 2, Prandini. All. Ricci.

La Fiasca: Giorgini 2, Benzoni 4, Gori 2, Carpani 15, Guardigli 14, Babacar 9, Galassi 29, Rossi 3, Sampieri 10. All. Tumidei.

Centro investimenti immobiliari – La Sosta 98-92
(22-18; 53-35; 72-64)

Centro Investimenti Immobiliari: Cristofani 19, Goi 27, Dalpozzo 11, Creta 8, Del Zozzo 15, Fussi 18. All. Dalpozzo.

La Sosta: Rieschi, Sangiorgi, Berlati, Onofri 4, D’Agnano 33, Borsato 32, Limonetti, Gasperini 3, Donati 20. All. Di Lorenzo.