Ti sarà inviata una password tramite email.

Comincia con una sconfitta il nuovo corso della Libertas Basket Rosa Forlì con al timone Annamaria Fantini. Le forlivesi escono sconfitte dal campo della Scuola Basket Samoggia di soli due punti (56-54 il finale), in una serata dove purtroppo il feeling con il canestro è sempre stato latente.

Lascia molto amaro la sconfitta di misura e pesano le pessime percentuali al tiro delle biancorosse, che pagano inoltre a caro prezzo anche il 5/14 dalla lunetta. A risultare decisivo è stato il terzo quarto di gioco. Infatti, nella prima metà di gara Vespignani e compagne sono riuscite a tenere la testa avanti e, nonostante il poco feeling con il canestro, concedono alle avversarie solamente 21 punti in 20’ di gioco, arrivando al riposo lungo sul +3. Ma, a canestri invertiti, Samoggia piazza il break che spezza gli equilibri della partita, mettendo a segno 21 punti nella sola terza frazione e mettendo il naso prepotentemente avanti. Nonostante il vigore messo in campo nell’ultimo quarto di gioco, le percentuali purtroppo non si alzano ed il suono della sirena decreta la terza sconfitta consecutiva per la Libertas Rosa.

Non si fanno comunque drammi in casa forlivese, consapevoli di aver appena iniziato un nuovo ciclo, dunque con un’identità ben definita ancora da ricercare. Annamaria Fantini ha avuto a disposizione solo poche ore per preparare la partita e prendere conoscenza al meglio delle ragazze a sua disposizione. Urge dunque guardare con ottimismo al futuro, a partire dal prossimo impegno in casa di San Lazzaro.

FORLÌ: Guidi 6, Valensin 12, Vespignani 10, Barnabè, Montanari 2, Pieraccini 3, Chiabotto 6, Ronchi, Cedrini 3, Giorgetti 2, Balestra 2, Morsiani 8. All. Fantini.