Ti sarà inviata una password tramite email.

Restano ancora pochissimi recuperi da disputare – tre per la precisione, uno dei quali potrebbe non giocarsi mai: ne parliamo sotto – e poi anche il girone Rosso di serie A2 avrà concluso la prima fase del campionato. Dal prossimo fine settimana scatterà infatti la tanto attesa e vituperata seconda fase di regular season, a gironi incrociati ‘seguendo’ la classifica frutto di queste prime 24 (per il Rosso) e 26 (per il Verde) partite disputate.

Riflettori puntati sul girone Bianco, quello della Pallacanestro 2.015, che racchiude le sei migliori squadre della categoria. La classifica, come noto, vedrà Napoli e Torino scattare da quota 6 punti, Forlì e Tortona da 4, Scafati e Udine da 2. Confermato anche il calendario dell’Unieuro, che esordirà domenica prossima 25 aprile in quel di Udine, prima di ospitare Tortona nell’infrasettimanale di mercoledì 28 e quindi far visita a Torino domenica 2 maggio. Quindi ultima ‘tirata’ nel girone di ritorno: Udine in casa domenica 9, viaggio a Tortona mercoledì 12, chiusura all’Unieuro Arena con Torino domenica 16. La classifica finale del gironcino stilerà le prime sei teste di serie dei playoff, con le prime due classificate che, formandosi due tabelloni, potranno contare sul fattore campo per tutta la durata della post-season.

Dietro le ‘top 3’ di serie A2, c’è ancora battaglia per definire l’ultimo posto per il girone Giallo e, a cascata, capire chi invece dovrà accontentarsi dell’Azzurro. Una tra Chieti, Cento e Ravenna, infatti, può ancora sperare l’aggancio al sesto posto che varrebbe il Giallo e di conseguenza l’automatico accesso ai playoff (tutte le sei squadre di quel girone si qualificano). La grande favorita è Chieti, che vincendo a San Severo nel recupero di mercoledì compirebbe un importante passo. Ma non decisivo: servirà anche una vittoria di Ravenna con Ferrara. A quel punto il recupero tra Cento e Rieti (che non potrà giocarsi prima del 25 aprile per motivi di isolamento fiduciario: in tal caso, due gironi della seconda fase potrebbero ‘slittare’ ancora in avanti) non sarebbe dirimente in alcun modo e potrebbe addirittura non disputarsi. Se invece dovessero prevalere gli estensi, ecco che allora tale gara diventerebbe decisiva, poiché, in caso di arrivo a pari punti con la sola Chieti, la Tramec prevarrebbe per via degli scontri diretti favorevoli. Ravenna, invece, se batte Ferrara, deve soltanto sperare in un ko degli abruzzesi a San Severo per potersi qualificare nel secondo raggruppamento.

Il girone Giallo si intersecherà poi nei playoff con quello di Forlì (quinta e sesta classificate sfidano rispettivamente seconda e prima del Bianco), ma l’incrocio sarà ancor più ‘evidente’, col girone Azzurro. Dal momento che le prime quattro in graduatoria incroceranno poi i guantoni con le classificate dal terzo al sesto posto del girone Bianco. Qui, dal girone Rosso sbarcheranno le due di cui sopra che rimarranno fuori dai giochi (ergo: due tra Chieti, Ravenna, Cento) e Pistoia, già certa della propria posizione. I due restanti gironi, il Blu e il Nero, sono faccende delle ultime della classe, destinate a giocarsi la salvezza: chi diretta, chi passando per i playout, chi addirittura (l’ultima del Nero) retrocedendo direttamente in B.

Di ancor più facile lettura, in conclusione, il punto sulle partecipanti raggruppamento per raggruppamento, considerando anche quelle in arrivo dal girone Verde.

Girone Bianco: GeVi Napoli (6 punti), Reale Mutua Torino (6 punti), Bertram Tortona (4 punti), Unieuro Forlì (4 punti), Givova Scafati (2 punti), Apu Old Wild West Udine (2 punti)

Girone Giallo: Tezenis Verona (4 punti), Urania Milano (4 punti), BCC Treviglio (4 punti), Atlante Eurobasket Roma (x punti), Top Secret Ferrara (x punti) + una tra Chieti, Ravenna e Cento

Girone Azzurro: 2B Control Trapani (6 punti), Assigeco Piacenza (2 punti), Staff Mantova (4 punti), Giorgio Tesi Group Pistoia + due tra Chieti, Ravenna e Cento

Girone Blu: Benacquista Assicurazioni Latina (6 punti), Novipiù JB Monferrato (4 punti), Kienergia Rieti (4 punti), 11 Orlandina Basket Capo d’Orlando (4 punti), 12 Agribertocchi Orzinuovi (4 punti), Allianz Pazienza San Severo (2 punti)

Girone Nero: Stella Azzurra Roma, WithU Bergamo, Edilnol Biella (tutte al via da 0 punti)