Ti sarà inviata una password tramite email.

La Final Eight di Supercoppa non smette di regalare sorprese. Dopo un venerdì ‘vivace’ che ha visto l’eliminazione di Scafati, anche il sabato di Lignano Sabbiadoro porta con se un risultato davvero inatteso. Nella seconda semifinale, infatti, la grande favorita Udine ha visto chiudersi le porte della finale della manifestazione. Davvero a portata di mano, secondo i pronostici della vigilia. Ma la pallacanestro, si sa, può ribaltare tutto il ‘ribaltabile’ e la squadra di Boniciolli è uscita sconfitta 84-73 per mano di Treviglio [in foto cover]. Pagando a carissimo prezzo una terza frazione in cui è finita completamente sottosopra: dal +13 dopo l’intervallo al -6 di inizio ultimo quarto. I lombardi, dall’altra parte, si confermano cliente ‘sgradevole’, pronto a lottare per i vertici del campionato. Ad attendere i ragazzi di coach Carrea in finale ci sarà Pistoia, che ha fatto suo il derby toscano contro Chiusi per 77-69. Priva dell’americano Utomi, la Gtg, condotta da un Jazz Johnson da 20 punti, ha avuto vita facile per gran parte della partita (vantaggio stabilmente in doppia cifra), prima di accusare uno ‘stop’. Con gli avversari riportatisi sul -5, Saccaggi ha poi messo nel congelatore partita e pass per l’atto conclusivo. La Supercoppa 2021 andrà così ad una compagine del girone Verde.

Risultati semifinali

Giorgio Tesi Group Pistoia – Umana Chiusi 77-69

Gruppo Mascio Treviglio – Old Wild West APU Udine 84-73

Programma finale

Domenica 27 settembre, ore 18.00 | Gruppo Mascio Treviglio – Giorgio Tesi Group Pistoia