Ti sarà inviata una password tramite email.

Di ritorno in campo dopo la pausa pasquale, il Gaetano Scirea Bertinoro centra la seconda vittoria consecutiva sulla Rebasket di Castelnovo Sotto. Ed è un successo scintillante, con i bianconeri di Grison autori di un primo tempo negativo, salvo risollevarsi poi con una seconda parte di gara da ben 51 punti segnati. Il referto rosa, così, è fondamentale per la classifica. I forlivesi si mantengono infatti nelle zone di alta classifica, al secondo posto in solitaria a quota 12 punti, con la permanenza in serie C Silver sempre più vicina.

L’avvio del match, come detto, è però tutto fuorché da ricordare. Dopo un primo parziale in cui la compagine reggiana comincia subito a far la voce grossa (+6 al 10′), nella seconda frazione Bertinoro non è in campo. Sono soltanto 9 i punti segnati da Bandini e compagni, mentre la Rebasket non conosce sosta e va all’intervallo sul meritato +18. Al rientro dagli spogliatoi, però, lo Scirea si trasforma. Subito rigenerati dalle triple dei positivi Guardigli e Bassi, i bianconeri si rimettono in carreggiata nel terzo periodo con una prova offensiva importante: 29 punti segnati in dieci minuti, toccando il -4 al 30′. L’inerzia, così, è ora totalmente ribaltata e a Bertinoro non resta altro che ‘matare’ gli avversari nel quarto periodo. Così, con Zambianchi i padroni di casa mettono la freccia, quindi Bandini (top scorer del match con 17 punti in saccoccia) e la difesa consistente mettono il punto esclamativo sulla meritata affermazione.

Gaetano Scirea Bertinoro – Rebasket Castelnovo Sotto 80-74
(20-26, 29-47, 58-62)

BERTINORO: Bandini 17, Zambianchi 9, Ndour 16, Guardigli 10, Benzoni 2, Sampieri 6, Bellini, Bassi 17, Stoica, Monticelli 2, Serra 1. All. Grison

REBASKET: Vezzali ne, Castagnaro 5, Iori 9, Amici 2, Ramenghi 13, Palamà ne, Bertolini 17, Amadio 7, Bovio 10, Foroni, Lusetti 11. All. Casoli.